Domenica, 14 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Imprese: Bini, a Confidi 14 mln come fondo credito a garanzia Pmi

Nell'anno previsti anche 11 milioni per la digitalizzazione Udine, 19 giu - "La Regione istituirà un Fondo credito e di garanzia per le piccole e medie imprese con una dotazione pari a 14 milioni di euro, che verrà cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo e gestito dai Confidi. Il suo scopo sarà quello di concedere prestiti ed emettere garanzie destinate al finanziamento o la copertura di operazioni di investimento o esigenze di liquidità". Lo ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive Sergio Emidio Bini intervenendo oggi a Udine nella sede della Camera di commercio in occasione della presentazione del bilancio al 31 dicembre 2022 di Confidi Friuli, approvato dall'assemblea generale della società. Alla presenza del presidente di Confidi Cristian Vida, del presidente di Camera di commercio Pordenone Udine Giovanni Da Pozzo, il presidente di Confapi Fvg Massimo Paniccia e la vicepresidente di Confindustria Udine Anna Mareschi Danieli, l'esponente dell'Esecutivo ha ricordato l'importanza di questo organo finanziario all'intero del sistema economico del Friuli Venezia Giulia e la validità del suo operato a supporto delle imprese regionali. "Quello dei Confidi - ha detto Bini - è un sistema vincente in quanto è presente in modo capillare in tutto il nostro territorio, rappresentando una sorta di antenna e termometro dello stato di salute delle nostre aziende. In questi anni, attraverso la riorganizzazione dell'apparato, si è creata una rete virtuosa che ha permesso, seppur in un periodo storico difficile, non solo di poter reggere l'urto ma anche riorganizzarsi e crescere grazie a un rapporto virtuoso tra pubblico, privato e associazioni di categoria. Se il nostro sistema del credito agevolato è diventato un punto di riferimento, ciò è dovuto al fatto che - prima di altre regioni - abbiamo saputo guardare lontano senza restare fermi perché l'immobilismo è foriero di sventure". "Il nostro compito - ha aggiunto l'assessore regionale - è quello di fare in modo che i Confidi siano sempre più robusti per affrontare in maniera decisa le esigenze del mercato. Ed è in questa prospettiva che, attraverso un cofinanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale (Pr Fesr) è di imminente istituzione un fondo di credito e garanzia per le Pmi che potrà contare su 14 milioni di euro e che verrà gestito da Condifi. Sempre sul fronte del sostegno alle imprese non si possono dimenticare poi gli oltre 19 milioni di fondi europei già stanziati per favorire l'innovazione, un bando che a breve potrà contare su ulteriori risorse per circa 7 milioni di euro. Inoltre, entro la fine dell'anno, verrà emanato un nuovo bando del valore di circa 11 milioni per sostenere la digitalizzazione del sistema produttivo". ARC/AL/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: Bini, a Confidi 14 mln come fondo credito a garanzia Pmi
TriestePrima è in caricamento