rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Notizie dalla giunta

Imprese: Bini, nuovo gestionale Cata semplifica erogazione risorse

Trieste, 8 mar - "il nuovo gestionale messo a punto dal Cata consente di gestire con ancora maggiore efficienza le pratiche di concessione dei contributi alle imprese, attribuendo all'intero iter la massima trasparenza dal momento che ogni passaggio può essere monitorato direttamente anche dagli uffici regionali. È una dimostrazione, una volta di più, dell'efficienza con cui opera Cata a servizio della Regione e delle imprese". Lo ha detto all'assessore regionale alle Attività produttive e turismo Sergio Emidio Bini che oggi ha fatto visita alla sede del Cata Artigianto Friuli Venezia Giulia a Trieste. Accompagnato dal direttore dell'ente, Alessandro Quaglio, e dal presidente Ariano Medeot, con Roberto Fabris e Luca Tropina, rispettivamente segretario e vicepresidente di Cna Fvg, e Robert Frandolic e Andrea Sik, rispettivamente presidente e segretario generale di Ures, Bini ha potuto prendere visione delle innovazioni di processo, soprattutto informatiche, adottate dal centro servizi che in questo momento sta gestendo tutte le pratiche per la concessione di contributi regionali al settore dell'artigianato e i ristori alle attività produttive per le perdite subite a causa del Covid. Complessivamente sono state istruite 2.139 domande su sette canali di finanziamento per le imprese artigiane, con un incremento di oltre il 17% rispetto al 2020 e per un ammontare di contributi di circa 9 milioni di euro. Come ha assicurato Quaglio, tutte le pratiche a valere sul 2020 saranno chiuse entro il 31 marzo. Sono invece 14mila le domande presentate sul canale ristori, che lo stesso Cata gestisce con un organigramma di otto persone ed un'alta informatizzazione delle procedure. "Sono molto soddisfatto di quanto fatto finora - ha ribadito Bini -. Ho avuto modo di apprezzare la vostra qualità, un team che si mette a disposizione per far funzionare le procedure in un settore estremamente delicato come quello dell'erogazione rapida di contributi che oggi sono più che mai vitali per le aziende. La Regione ha voluto semplificare notevolmente tutte le procedure, ricorrendo alle autocertificazioni. Questo assieme alla trasparenza dei processi ci consente di essere concreti ed efficaci". ARC/SSA/pph


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: Bini, nuovo gestionale Cata semplifica erogazione risorse

TriestePrima è in caricamento