Imprese: Fedriga, grazie a Elecrtolux che ha creduto nel Fvg

Porcia (Pn), 29 ago - Il ringraziamento della Regione al gruppo svedese Electrolux che, raccogliendo l'eredità lasciata dalla Zanussi, ha deciso a suo tempo di mantenere a Porcia (Pordenone) una parte importante dell'attività, un sito dove lavorano 6mila dei 50mila dipendenti dell'intera azienda, e mira a valorizzare ora e in prospettiva le eccellenze della ricerca esistenti nell'area, è stato rivolto dal governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, all'amministratore delegato per l'Italia, Ernesto Ferrario, in occasione dell'evento svoltosi per la ricorrenza del centenario della fondazione.

Fedriga, nella sede della Innovation factory aziendale di Porcia che egli stesso aveva inaugurato lo scorso anno, ha rivolto il sentito grazie a nome della comunità regionale alla Electrolux, per avere creduto nel territorio del Friuli Venezia Giulia, nelle maestranze qualificate che vi operano, nelle potenzialità logistiche dell'area.

Una scelta, che come ha rilevato il governatore, si è rivelata vincente in quanto ha dimostrato che le potenzialità dell'azienda di Porcia, ma anche del tessuto economico produttivo del Pordenonese e della regione, sono state al passo con la capacità di innovare, crescere, stare sui mercati del gruppo svedese Electrolux.

Electrolux, ha aggiunto Fedriga, ha dimostrato la capacità di saper realizzare prodotti che sono divenuti di uso comune nelle case di milioni di persone, e fidelizzare al proprio marchio gli acquirenti in cerca della qualità. Oltre a innovare, il gruppo ha svolto un ruolo importante nella vita quotidiana delle famiglie, cambiandone in meglio le abitudini e divenendo, attraverso i suoi prodotti, un elemento essenziale di uso quotidiano, dunque anche un fatto di costume.

Infine, Fedriga, affiancato dall'assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, ha ringraziato Electrolux per avere creduto nel Friuli Venezia Giulia, una regione che non molti anni fa non si trovava ai primi posti nella graduatoria delle realtà per quanto attiene alla innovazione e che oggi affida a ricerca e competitività, anche coinvolgendo per la parte logistica il Centro Europa, le sue carte per la crescita e lo sviluppo della qualità della vita per la comunità regionale.

Nel corso della cerimonia, il governatore ha consegnato a Ferrario una targa commemorativa per significare la riconoscenza dell'intera comunità regionale.

Il gruppo Electrolux, come ha specificato Ferrario, ha voluto celebrare il centenario della fondazione presentando in anteprima il proprio Better Living Program, un piano a favore di uno stile di vita migliore e più sostenibile, del quale potranno beneficiare i consumatori fino al 2030. ARC/CM/Red



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

  • Attività produttive: Bini, artigianato esempio di resilienza e ripresa

  • Attività produttive: Bini, ok a riparto 1,5 mln per imprese femminili

Torna su
TriestePrima è in caricamento