rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Imprese: Regione, comparto caffè innovazione e sostenibilità

Udine, 17 mar - Il caffè è molto di più di una bevanda: è valore, cultura, condivisione e contribuisce a generare visibilità per il territorio. Trieste capitale del caffè con la sua storia riconosciuta a livello internazionale, frutto di una tradizione antica portata avanti da un intero comparto di filiera che offre occupazione, sviluppo e crescita anche turistica e che l'Amministrazione regionale sostiene, è un brand da valorizzare.

È la sintesi del messaggio che l'assessore alle Attività produttive e Turismo del Friuli Venezia Giulia ha espresso a margine della visita di due aziende di Trieste: Bazzara Caffè, storica torrefazione a conduzione familiare sita nel cuore della città che occupa 40 persone ed esporta in 40 Paesi nel mondo, e la torrefazione Excelsior con una storia secolare nata da tradizioni familiari che affondano le proprie radici nei primi del '900, quando Trieste, principale porto dell'Impero Austro-Ungarico, divenne punto nevralgico del commercio di caffè.

Fra le tante eccellenze del Friuli Venezia Giulia, mare, montagna, enogastronomia, poli scientifici e tecnologici all'avanguardia, arredo e molto altro ancora, l'assessore ha assegnato un posto rilevante al comparto del caffè che nella sola ex provincia di Trieste conta 3000 addetti e rappresenta non solo i valori della socialità, dell'uguaglianza, della tradizione ma anche un settore nel quale le Pmi sono sempre più orientate all'innovazione e alla sostenibilità.

In quest' ottica l'Amministrazione regionale ne accompagna la crescita e lo sviluppo attraverso politiche mirate, incentivi e supporto per le progettualità innovative.

Durante la visita alla Torrefazione Excelsior, l'esponente della Giunta ha avuto modo di incontrare il presidente del Gruppo italiano torrefattori caffè per discutere delle prospettive dell'economia circolare nell'industria del caffè.

L'assessore ha evidenziato il ruolo dell'innovazione e della tradizione quali fattori fondamentali dello sviluppo e della collaborazione tra imprese e ricerca.

In visita all'azienda Bazzara, l'esponente della Giunta ha invece mostrato ammirazione anche per l'attività di divulgazione della cultura caffeicola portata avanti attraverso le cinque pubblicazioni dedicate e sui canali social fra i quali YouTube dove ha oltre 11.000 iscritti tra esperti e coffee lover e oltre 4 milioni di visite provenienti da tutto il mondo nel 2022. ARC/LP/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: Regione, comparto caffè innovazione e sostenibilità

TriestePrima è in caricamento