Incendio Snua: Regione indica misure precauzionali a Comuni

Pordenone, 20 set - La Regione ha comunicato ai Comuni di Aviano, Roveredo e San Quirino le misure da inserire nelle rispettive ordinanze a seguito dell'incendio accaduto alla Snua.

La Regione ha richiesto di mantenere in maniera precauzionale le misure finché non sia nota la composizione delle polveri. Sarà l'Agenzia regionale per protezione dell'ambiente (Arpa) a definirne il raggio di applicazione.

Le linee indicate dalla Direzione Salute richiedono di tenere chiusi gli infissi esterni e uscire di casa per l'effettiva necessità; di sospendere la raccolta e il relativo consumo di frutta e ortaggi, come pure il prelievo idrico a fine irriguo da pozzi e vasche non protetti; di non consumare uova e carne di pollame allevati in aia; di non effettuare attività di giardinaggio e di tenere gli animali domestici in casa.

Sempre a scopo precauzionale viene richiesto, se possibile, di non far giocare i bambini all'aperto e impedire il contatto delle mani con il suolo. Viene, infine, vietato il pascolo e lo sfalcio. ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia: Fedriga, per Fvg ciclismo è simbolo lotta al Covid

  • Scuola in ospedale: Rosolen, strategica formazione multidisciplinare

  • Istruzione: Rosolen, disposizioni post-Dpcm stabilite da Regione e Usr

  • Trasporti: Pizzimenti, servizi per intermodalità in bicicletta

  • Covid: Riccardi, punto tamponi Codroipo completa offerta prossimità

  • Cultura: Fedriga, biblioteca Guarneriana tesoro da valorizzare

Torna su
TriestePrima è in caricamento