Notizie dalla giunta

INDAGINI SU CONTRIBUTI PRIMA CASA: SANTORO, SINERGIA REGIONE-GDF

Trieste, 14 settembre - "Gli esiti delle indagini del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Udine, condotte anche grazie alla collaborazione della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, confermano la ferma volontà delle Istituzioni alla più decisa repressione di tutte quelle attività illecite volte all'ottenimento di contributi non dovuti".

È il commento dell'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio Mariagrazia Santoro alla notizia che la Guardia di Finanza di Udine, nell'ambito dell'ordinaria attività di vigilanza a tutela delle procedure attinenti la spesa pubblica, ha avviato un monitoraggio sui finanziamenti a fondo perduto concessi dalla Regione Friuli Venezia Giulia per l'acquisto della prima casa, individuando diversi casi di contribuzioni non dovute.

"Le risorse pubbliche - precisa Santoro - vanno spese sulla base delle priorità di tutta la collettività regionale. Per questo i tentativi di aggiramento o violazione della normativa vanno perseguiti per evitare che parte del denaro pubblico a disposizione finisca a beneficio di chi non ne ha realmente bisogno".

"Proprio nell'intento comune di prevenire i possibili fenomeni di indebita percezione di contributi pubblici - conclude l'assessore Santoro - la Regione ha dettato, con il nuovo Regolamento emanato nei mesi scorsi in esecuzione della Riforma delle politiche abitative, una disciplina più stringente in materia di Edilizia agevolata".

ARC/PPD/com



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INDAGINI SU CONTRIBUTI PRIMA CASA: SANTORO, SINERGIA REGIONE-GDF

TriestePrima è in caricamento