INDUSTRIA: AUSSA CORNO, INCONTRO SERRACCHIANI-FONTANINI

Udine, 20 nov - La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha incontrato oggi a Udine il presidente della Provincia Pietro Fontanini.

Nel corso del colloquio Serracchiani e Fontanini hanno fatto il punto sulla situazione del Consorzio dell'Aussa Corno, condividendo sia la natura assolutamente strategica di questa zona industriale sia la necessità, ovviamente a seguito di un risanamento dei conti finanziari e nell'auspicio che il lavoro del commissario riesca a risultare proficuo, che l'area possa trovare nuovo rilancio economico.

Una ripresa, è stato sottolineato, nell'ottica di quanto indicato nel provvedimento Rilancimpresa FVG (la legge regionale 3 del 2015) attraverso un sistema di sinergie e alleanze che possono concretizzarsi con il parco della Zona Industriale Udinese (ZIU) e anche con il Consorzio per lo sviluppo Industriale ed economico della zona Pedemontana Alto Friuli (CIPAF).

All'Aussa Corno - è stato osservato - si è in presenza di aree logistiche attrezzate, di insediamenti produttivi importanti, di un'infrastruttura ferroviaria significativa, con la possibilità di sfruttare al massimo lo scalo di Porto Nogaro. Si può, ha indicato al termine la presidente Serracchiani, veramente impostare il rilancio di un'intera area strategica per la regione, trainante per tutto il Friuli Venezia Giulia.

"Le istituzioni continueranno quindi a lavorare in questa direzione, nonostante l'attuale commissariamento della struttura consorziale", ha affermato Serracchiani.

ARC/RM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Turismo: Fedriga, da Regioni criteri riparto 700 mln a Comuni aree sci

Torna su
TriestePrima è in caricamento