rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Infrastrutture: Amirante incontra Edr Pn, proseguire lavoro di squadra

Pordenone, 18 mag - "Un incontro non solo per fare il punto sui progetti in corso sia rispetto all'edilizia scolastica che sulle opere viarie, ma anche per fare un ragionamento di sistema con le altre società della Regione, in particolare Fvg Strade, e con le Amministrazioni comunali con le quali vi è un continuo confronto proprio sulle materie che riguardano viabilità e gestione dell'edilizia scolastica". Lo ha affermato questa mattina l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Cristina Amirante a margine dell'incontro con il commissario dell'Edr (Ente di decentramento regionale, operativo da circa tre anni) Augusto Viola nella sede della Regione in largo San Giorgio a Pordenone. "L'obiettivo dell'Amministrazione regionale - ha aggiunto l'assessore - è quello di lavorare in squadra affinché si possa avere uno sviluppo organico e coerente nel territorio per rispondere a quelle che sono le esigenze delle nostre comunità. In particolare, Pordenone presenta il maggiore deficit rispetto alla necessità di nuove infrastrutture viarie. Ma in tema di viabilità - ha precisato Amirante - è necessario guardare al patrimonio viabilistico con una visione ampia che consenta sempre di più una gestione unitaria e programmatoria sulle opere prioritarie e sulle tempistiche". Nel confronto con l'assessore il commissario dell'Edr e i dirigenti hanno illustrato, in particolare, la situazione legata alla gestione dei circa 700 chilometri di strade (ex provinciali) con i relativi problemi legati soprattutto anche alla carenza di personale e alla necessità di stabilizzazione degli addetti con contratti a termine. Sul fronte dell'edilizia scolastica (l'Edr nel Friuli occidentale gestisce venti istituti superiori) sono stati illustrati i lavori di cinque importanti cantieri in corso volti all'adeguamento o alla costruzione di altrettante scuole superiori del territorio provinciale. Si è inoltre fatto il punto sul progetto per la realizzazione di un altro istituto superiore, in via Poffabro a Pordenone, che dovrebbe diventare sede per il biennio (attualmente in affitto nei locali del centro direzionale "Galvani" in centro città) del Liceo Leopardi Majorana. L'assessore Amirante ha poi annunciato che è sua intenzione programmare a breve incontri come quello di oggi a Pordenone anche con gli Edr dei territori di Trieste, Udine e Gorizia. "L'intenzione - ha evidenziato - è quella di replicare momenti di incontro con gli Enti dell'intero territorio regionale focalizzando le caratteristiche diverse e le peculiarità di ciascun territorio. Per esempio, gli Edr di Trieste e Gorizia devono gestire un patrimonio immobiliare scolastico molto più vetusto e quindi con necessità differenti rispetto ad altri. Così come per quanto riguarda la viabilità - ha aggiunto l'esponente della Giunta - un territorio molto esteso come quello dell'Udinese ha delle esigenze peculiari derivanti della grande estensione della rete viaria. Per questo cercheremo di affrontare e cogliere le specifiche esigenze in ciascuno dei territori". "Posto che sulla viabilità - ha ribadito l'assessore - avere, da parte di tutti, una visione e un'idea di sviluppo di sistema a livello regionale è fondamentale sia rispetto alla futura società Autostrade Alto Adriatico che a Fvg Strade che gestiscono l'intero patrimonio della grande viabilità del Friuli Venezia Giulia". ARC/LIS/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infrastrutture: Amirante incontra Edr Pn, proseguire lavoro di squadra

TriestePrima è in caricamento