Mercoledì, 17 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Infrastrutture: Amirante, positivi investimenti su scuole Staranzano

L'assessore ha incontrato questa mattina il sindaco per confrontarsi sui progetti in via di attuazione Staranzano, 29 ago - Edilizia scolastica, Pnrr, viabilità e ciclabilità. Sono questi i principali temi intorno ai quali è ruotato l'incontro di questa mattina tra l'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti del Friuli Venezia Giulia Cristina Amirante e la Giunta comunale di Staranzano, guidata dal sindaco Riccardo Marchesan. "L'Amministrazione comunale di Staranzano ha avviato importanti investimenti sulle proprie scuole attraverso il Piano nazionale di ripresa e resilienza, tra cui la realizzazione della nuova primaria (del valore di partenza di oltre 4,7 milioni di euro), e la riqualificazione dell'asilo nido e della scuola dell'infanzia, oltre a interventi sulla scuola secondaria di primo grado. Questi specifici progetti sono gestiti direttamente da Roma, ma la Regione garantisce il proprio impegno e supporto e per favorire la realizzazione delle opere nei tempi previsti - ha spiegato l'assessore al primo cittadino -. Il sistema scolastico di Staranzano è infatti un polo d'attrazione frequentato da circa 800 ragazzi e ragazze, provenienti anche da alcune aree dei comuni limitrofi come Monfalcone e Ronchi dei legionari. I vantaggi derivanti dalla realizzazione di strutture scolastiche moderne si estenderebbero quindi a una comunità molto ampia". Il sindaco ha sottolineato all'assessore Amirante le difficoltà legate alla complessità burocratica dei progetti del Pnrr e all'aumento dei prezzi delle materie prime, che incidono in maniera rilevante sia sui tempi di realizzazione dei progetti sia sul costo finale delle opere. In merito l'assessore regionale ha ricordato che "la Regione ha stanziato una dotazione finanziaria di 35 milioni di euro destinata agli enti locali proprio per la realizzazione di progetti del Pnrr: non solo anticipazioni per l'avvio della progettazione, quindi ma anche contributi a fondo perduto. In questo modo viene garantito un ulteriore aiuto concreto alle amministrazioni locali che per vari motivi si trovano in difficoltà con la definizione dei progetti e l'avvio dei cantieri delle opere del Piano". Sul fronte della viabilità il sindaco ha evidenziato la volontà del Comune di investire sull'ammodernamento della viabilità, con progetti come la bretella di collegamento tra la locale zona industriale e l'area del Coseveg, e il superamento dei passaggi a livello, oltre alla realizzazione di tracciati ciclabili. In merito l'assessore ha sottolineato "la necessità di effettuare una precisa ricognizione con FvgStrade per definire la priorità degli interventi, tenendo conto in particolare dell'importanza dell'interconnessione tra le piste ciclabili, sia per favorire la mobilità lenta sia il turismo". Amirante ha quindi elogiato l'Amministrazione comunale per l'adozione del Piano urbano per la mobilità sostenibile (Pums) e del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche (Peba), anticipando la volontà della Regione di aumentare le dotazioni finanziari destinate a quest'ultimo. ARC/MA/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infrastrutture: Amirante, positivi investimenti su scuole Staranzano
TriestePrima è in caricamento