Infrastrutture: Fedriga, Fvg sarà l'hub logistico del Centro Europa



Il governatore conferma apertura corridoi doganali con Carinzia e Baviera

Udine, 27 giu - "Logistica e ricerca sono le due leve interconnesse con cui il Friuli Venezia Giulia diventerà l'hub logistico del Centro Europa perché questa è la sua vocazione". Lo ha detto oggi a Udine il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, intervenendo al convegno promosso dalla Cgil su "Porti, logistica, grandi opere. Quali politiche delle infrastrutture e del territorio per il rilancio e la competitivà del sistema Fvg".

"Il potenziamento del Porto di Trieste e Monfalcone, dei retroporti e degli interporti concepiti come sistema unico sono fattori competitivi per chi vorrà operare qui nel terziario avanzato" ha ribadito il governatore, fugando ogni timore sugli investimenti cinesi "il Far East - ha detto - non è solo la Cina, credo che il Friuli Venezia Giulia possa aprire nuove interlocuzioni commerciali anche con Singapore e India".

Intanto, il governatore ha confermato l'avanzamento del dialogo con la Carinzia e la Baviera per l'apertura di corridoi doganali.

Per Fedriga quindi "la mission del Friuli Venezia Giulia è diventare il sistema logistico del centro Europa; non siamo concorrenziali a Genova, dove il traffico è principalmente nazionale. Con il 90 per cento di traffico estero sui nostri porti, il mercato internazionale è il futuro della nostra logistica". ARC/SSA/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, Covid ha stravolto consumi, legge da rivedere

  • Covid: Riccardi, da Cividale parte modello massivo per vaccinazioni

  • Tempesta Vaia: Riccardi, cantieri volano economico per imprese Fvg

  • Covid: Bini, ristori anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

  • Vaccini: Riccardi, via libera da ministero ad AstraZeneca per over 65

Torna su
TriestePrima è in caricamento