Infrastrutture: Pizzimenti, sicurezza abitazioni è tema importante

Udine, 7 ottobre - "Casa moderna è il luogo più adatto per parlare di sicurezza in senso ampio, sia che essa riguardi le abitazioni, sia le infrastrutture di trasporto. Se da un lato in Friuli Venezia Giulia la situazione di tutte le opere è sempre stata costantemente monitorata e la Regione ha sempre posto particolare attenzione a manutenzione e miglioramento, dall'altro è fondamentale che anche i cittadini siano consci del fatto che anche le loro abitazioni possono necessitare di interventi migliorativi sul piano della sicurezza".

A dichiararlo è stato l'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti, Graziano Pizzimenti, che oggi ha partecipato al convegno "La manutenzione del costrutto: prevenzione e sicurezza", svoltosi in occasione della sessantacinquesima edizione di Casa Moderna, l'importante evento fieristico udinese dedicato all'abitazione e a tutto ciò che è ad essa collegato.

L'assessore ha spiegato che "uno dei temi più delicati è quello legato alle abitazioni. Le strutture più moderne sono già in linea con le attuali normative, mentre quelle più datate posso avere alcune e debolezze, ad esempio dal punto di vista antisismico. In una regione come il Friuli Venezia Giulia è quindi positivo che si avvii un dialogo su questo tema e che si faccia informazione sugli strumenti a disposizione dei cittadini come il Sisma Bonus, che permette di detrarre dall'Irpef parte dei costi sostenuti per rendere le proprie case più sicure". ARC/MA/ep
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento