Notizie dalla giunta

INNOVATION FORUM: DA AMAZON A FINCANTIERI, LE ECCELLENZE DIVERSE

Trieste, 28 luglio - Esperienze, strategie, progettualità, visioni a confronto nel corso di Innovation Forum, l'incontro bilaterale tra Friuli Venezia Giulia e Stati Uniti svoltosi oggi a Trieste. Nel corso della sessione plenaria si è discusso di multidisciplinarietà, interdisciplinarietà, di stare e lavorare insieme e dell'interazione fra scienza, tecnologia e società, tutti concetti molto cari ai rappresentanti delle università locali, con interventi anche di realtà imprenditoriali di alto livello nazionale e internazionale quali Amazon, Google, Microsoft, IBM, Cisco, Illycaffè, Fincantieri e Carnival-Costa.

"La più importante rivoluzione apportata da Amazon - ha spiegato Tareq Rajjal, amministratore delegato di Amazon Italia Logistica che è considerata una delle più grandi aziende di commercio elettronico sul mercato globale - è quella di avere capito in anticipo l'importanza della tecnologia nel commercio, utilizzandola e sviluppandola con altri partner , a loro volta cresciuti nell'intento di soddisfare le nostre richieste, con il chiaro obiettivo di ottimizzare tempi, qualità e costi per rendere più felici possibili i nostri clienti".

Rajjal ha anche annunciato che Amazon Italia, attualmente in grado di gestire 130 milioni di articoli e 750.000 ordini al giorno, creerà a Torino un centro di ricerca sull'intelligenza artificiale che si occuperà di sviluppare la capacità di apprendimento automatico per Alexa, l'assistente vocale via cloud  di Amazon che supporta milioni di richieste.

Forte accento sulla necessità di investire in start up  per radicare le imprese sul territorio, così come espresso dal direttore generale di AREA Science Park Stefano Casaleggi, e a questo filone si lega quanto illustrato dal presidente di Fincantieri Giampiero Massolo che ha evidenziato l'investimento aziendale di 100 milioni di euro all'anno in ricerca e sviluppo, con particolare attenzione alle tecnologie di impatto ambientale oltre che all'ingegneria navale.

"L'innovazione nel settore crocieristico - ha invece affermato l'amministratore delegato di Costa Crociere oltre che di Carnival Corporation, Beniamino Maltese - è vendere sogni e renderli un'esperienza indimenticabile". Rimarcando il forte impatto del Gruppo sul fatturato di Fincantieri, Maltese ha sottolineato che Caraibi (30 per cento) e Mediterraneo (20 per cento) sono le aree di maggiore espansione per un mercato in crescita. "Per ogni 100 euro spesi da un singolo passeggero - ha concluso - il 25 per cento ricade su fornitori italiani a testimonianza del forte senso identitario della Compagnia".

ARC/FC/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INNOVATION FORUM: DA AMAZON A FINCANTIERI, LE ECCELLENZE DIVERSE

TriestePrima è in caricamento