Notizie dalla giunta

Innovazione: Gibelli, Regione sostiene imprese creative e culturali

Trieste, 26 set - "Nel Friuli Venezia Giulia - da sempre terra di confine che ha imparato a custodire gelosamente il suo patrimonio artistico-culturale e paesaggistico-ambientale - stiamo portando avanti numerose iniziative in favore delle imprese creative e culturali nella consapevolezza che possano essere un fortissimo elemento di sviluppo. Per questo di recente abbiamo lanciato l'Art bonus regionale, uno strumento complementare a quello nazionale, che da una parte vuole aiutare i diversi soggetti culturali ad affrontare le sfide del mercato e dall'altra le imprese a sostenere questi processi di sviluppo".

Lo ha affermato oggi - portando anche i saluti del governatore Massimiliano Fedriga - l'assessore alla Cultura e allo sport, Tiziana Gibelli, in apertura dell'evento finale del progetto Chimera (Innovative cultural and creative clusters in the Mediterranean area) in programma fino a domani a Trieste.

Rimarcando le parole del governatore Fedriga, l'assessore Gibelli ha sottolineato il ruolo strategico dei cluster innovativi. "L'impresa culturale può essere vincente e rappresentare un formidabile valore aggiunto, solo se riesce a poggiarsi su reti e infrastrutture capaci di sottrarsi all'improvvisazione. I cluster servono proprio a questo. Se pubblico e privato sono chiamati a unire le forze - ha aggiunto -, è il pubblico che ha la responsabilità di promuovere gli strumenti - è il caso dell'Art bonus regionale - in grado di produrre anche utili economici e nuovi posti di lavoro".

La Regione Friuli Venezia Giulia infatti è "lead" partner di Chimera, un progetto finanziato dal Programma Interreg Med 2014-2020 con 2,4 milioni di euro , che ha messo in rete la Regione Basilicata, il Cluster Puglia Creativa, il Parco Tecnologico di Lubiana (Slovenia), Promalaga (Spagna), la Camera di Commercio, Industria e Servizi di Terrassa (Spagna), l'Università di Algarve (Portogallo), la Regione di Sterea Ellada (Grecia), la Camera di Commercio e Industria di Nizza-Costa Azzurra (Francia) e l'Università di Nizza Sophia Antipolis (Francia).

Nel corso della sessione di apertura sono stati presentati anche i risultati raggiunti finora dalla Regione Friuli Venezia Giulia. Tra questi spiccano la progettazione del Cluster regionale per la cultura e la creatività, lo studio di strumenti sia pubblici che privati da dedicare alle imprese del settore e una analisi di una "best practice" al livello Ue nel settore audiovisivo. ARC/RT/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione: Gibelli, Regione sostiene imprese creative e culturali

TriestePrima è in caricamento