Notizie dalla giunta

Interreg Ita-Slo: Zilli, grande orgoglio per risultati centrati finora

Trieste, 14 set - "Siamo molto orgogliosi del lavoro compiuto in questi anni nel settore della cooperazione transfrontaliera. Gli ottimi risultati ottenuti finora sono frutto della grande passione messa da tutti nella realizzazione dei tanti progetti portati avanti con spirito di amicizia e di collaborazione da Slovenia, Veneto e Friuli Venezia Giulia: conferma che i confini non dividono, ma offrono opportunità di collaborazione e di crescita. La nostra Regione si candida ora a ottenere nuovi riconoscimenti a livello europeo per le straordinarie capacità dimostrate finora in questo ambito e, in particolare, nella capacità di spesa dei fondi europei, sempre ai vertici delle classifiche". Lo ha affermato oggi l'assessore alle Finanza Barbara Zilli in apertura della presentazione del bando per i progetti standard del Programma Interreg VI-A Italia-Slovenia 2021-2027. "Questa sesta procedura di attivazione dei fondi programmata fino al 2025 - ha spiegato Zilli in videocollegamento - ha un budget di 24 milioni di euro di fondi Fesr per lo sviluppo di progetti che riguardano gli obiettivi specifici del Programma: si tratta del bando dedicato ai proponenti pubblici e privati dell'area eleggibile italo-slovena per sviluppare progettualità su tutti gli obiettivi specifici del Programma e che potrà finanziare oltre 25 progetti congiunti di tipo standard orientati al raggiungimento dell'obiettivo principale di questo nostro Programma. L'intento è quello di migliorare la qualità della vita della popolazione, tutelando e promuovendo il patrimonio culturale e naturale attraverso una crescita sostenibile, innovativa, inclusiva e rispettosa del clima". "Inoltre, a poco più di un anno dall'approvazione dell'ultimo Interreg Italia-Slovenia da parte della Commissione europea, abbiamo già attivato oltre l'82% della dotazione finanziaria. Si tratta di un'attività particolarmente complessa - ha aggiunto l'assessore - ma con attenzione e professionalità stiamo centrando i target di avanzamento della spesa". "L'augurio è che l'Autorità di gestione, il Segretariato congiunto e tutti gli addetti ai lavori possano proseguire con impegno e caparbietà su questa strada per costruire un'Europa migliore. Come confermato dai cicli di programmazione precedenti, l'implementazione delle iniziative congiunte - ha sottolineato Zilli - rivestono un ruolo fondamentale nel miglioramento del nostro territorio in termini economici, culturali, sociali e ambientali". Nel portare i saluti del governatore Fedriga e dell'intera Amministrazione regionale, in conclusione l'assessore Zilli ha voluto ringraziare i partner coinvolti per l'ottimo gioco di squadra messo in campo. "Questo programma - ha detto - dimostra ancora una volta che i confini rappresentano una opportunità di crescita per le nostre comunità e di nuova occupazione per i nostri giovani". ARC/TOF/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interreg Ita-Slo: Zilli, grande orgoglio per risultati centrati finora
TriestePrima è in caricamento