ISOLA DEL DOSSAT: PERONI, TRASFERIMENTO IMMOBILI PERSEGUE BENE COMUNE

Trieste, 1 mar - La Regione Friuli Venezia Giulia ha ceduto a titolo gratuito al demanio del Comune di Marano Lagunare un immobile adiacente al Mercato ittico sull'Isola del Dossat, dove si trovano le strutture di smistamento dei prodotti della pesca in mare e in laguna, oltre che le infrastrutture diportistiche maranesi.

L'Accordo è stato firmato oggi a Trieste alla presenza dell'assessore regionale alle Finanze e al Patrimonio Francesco Peroni e dell'assessore all'Economia e alla Pesca del Comune di Marano Lagunare Gian Carlo Dal Forno.

"È un'operazione all'insegna di una gestione dei beni pubblici attenta all'interesse collettivo: in questo caso la comunità di Marano Lagunare e i suoi pescatori. Demanio e patrimonio sono beni comuni dei quali prendersi cura non solo in termini di buona gestione amministrativa, ma preoccupandosi di favorirne la massima fruizione da parte dei cittadini" spiega l'assessore Peroni, specificando che grazie alla nuova acquisizione il Mercato ittico dell'Isola del Dossat potrà migliorare e sviluppare ulteriormente le sue attività.

L'immobile infatti fungerà da magazzino per gli attrezzi da pesca: un ulteriore tassello nel piano di sviluppo dell'intera isola. È stato proprio il Comune di Marano Lagunare, nell'estate del 2015, a proporre il passaggio di proprietà dell'immobile, trovando l'Amministrazione regionale subito pronta a siglare l'Accordo, trattandosi di un atto che permette di dare continuità ai progetti di rilancio delle attività dell'isola.

Questi sono iniziati nel 2012, dopo che la Regione, in base alla legge 16 del 2012, ha trasferito al demanio del Comune i beni immobili del mercato ittico. A seguito di questo passaggio, l'Amministrazione comunale ha potuto improntare un piano di rilancio delle attività insulari, trovando nell'immobile ancora di proprietà della Regione un'opportunità di ulteriore sviluppo.

L'iter  si è dunque concluso velocemente. La Giunta regionale ha infatti dato il via libera all'operazione già in dicembre dello scorso anno dopo un incontro interlocutorio tra Peroni e il sindaco di Marano Lagunare Devis Formentin.

ARC/PV/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento