Venerdì, 24 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

ISTRUZIONE: NUOVI CORSI PROFESSIONALI PER OPPORTUNITA' DI LAVORO

Trieste, 8 aprile - Sono state approvate oggi dalla Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore all'Istruzione Loredana Panariti, le Linee guida regionali che consentono l'avvio, sin dal prossimo anno formativo, dei percorsi sperimentali di formazione alternata scuola lavoro, per i quali la Regione ha già ottenuto da parte dello Stato un finanziamento di 2.400.000,00 euro.

Questi percorsi formativi, promossi dalla Regione nell'ambito di una specifica sperimentazione, sono finalizzati all'ottenimento, da parte degli allievi, di una qualifica professionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) e prevedono che metà delle ore di formazione ordinamentali siano svolte direttamente in azienda, attraverso gli strumenti dell'apprendistato o dell'alternanza scuola lavoro.

"Nello specifico, le novità all'interno dei corsi regionali di Istruzione e Formazione Professionale - ha spiegato l'assessore Panariti - riguardano l'Apprendistato per la qualifica, l'Alternanza scuola lavoro e l'Impresa simulata. Grazie all'accordo sottoscritto con il Ministero del Lavoro partiremo quindi con questi tre percorsi che accresceranno il numero di ragazzi (circa 4.800) iscritti ai corsi IeFP della Regione".

Sempre sul tema, l'assessore Panariti ha ricordato che lo scorso 4 aprile è stato sottoscritto, su mandato della Giunta regionale, un Protocollo d'Intesa fra la Regione, le Parti Sociali e gli Atenei regionali finalizzato a promuovere lo strumento dell'Alto apprendistato, ovvero la possibilità per i giovani assunti con un contratto di apprendistato di conseguire titoli accademici (compreso il dottorato di ricerca) o di espletare il periodo di praticantato. L'Intesa ha aggiornato un analogo Protocollo stipulato nel 2014, alla luce delle recenti novità intervenute a seguito della nuova normativa approvata a livello nazionale.

A tal riguardo l'assessore, ribadendo che da un monitoraggio recentemente eseguito "le opportunità di occupazione" a seguito di un percorso di formazione professionale "sono buone", ha spiegato che alcuni degli studenti dopo il triennio manifestano la volontà di continuare negli studi, il che permetterà alla Regione di rafforzare l'offerta formativa con migliori qualifiche per l'inserimento nel mondo del lavoro.

Infine, l'assessore Panariti ha fatto presente che saranno gli stessi studenti a raccontare cosa sia oggi la formazione professionale in Friuli Venezia Giulia, quando si presenteranno ai cittadini nel corso dei cinque eventi pubblici (il primo sarà il 16 aprile a Venzone) programmati sul territorio regionale nell'ambito dell'iniziativa Il lavoro vale oro.

ARC/GG/ppd
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

ISTRUZIONE: NUOVI CORSI PROFESSIONALI PER OPPORTUNITA' DI LAVORO

TriestePrima è in caricamento