Istruzione: Rosolen, 30 mln euro per attività formative under 18

Trieste, 9 ago - Per l'anno formativo 2019-20 la Giunta regionale, così come proposto dall'assessore a Istruzione e Formazione, Alessia Rosolen, ha deliberato un limite di spesa di quasi 30 milioni di euro destinato a percorsi di studio funzionali al conseguimento di qualifiche e diplomi professionali per un numero massimo di 4.220 allievi under 18.

"Le scelte effettuate - ha commentato Rosolen - sono frutto di un'attenta ricognizione rispetto alle figure più richieste dall'attuale mercato del lavoro. Serviva aggiornare il catalogo dell'offerta - ha evidenziato l'assessore - ed è su questo aspetto che ci siamo concentrati nella fase di ascolto e verifica che ha preceduto quella decisionale".

In dettaglio, 27.625.000 euro finanzieranno i percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) da realizzarsi con il sistema duale, ovvero attraverso un modello che intende favorire l'occupazione giovanile promuovendo l'incontro tra domanda e offerta e il contrasto alla dispersione scolastica. Vengono inoltre, assicurati, come spiegato da Rosolen, 1,3 milioni di euro per le azioni di supporto (partecipazione a spese per vitto/convitto e insegnanti di sostegno) rivolte ai giovani in situazioni di svantaggio. ARC/FC/ep



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autonomia: Fedriga, Fvg favorevole a potenziamento specialità

  • Ambiente: Scoccimarro, nel 2018 qualità aria complessivamente buona

Torna su
TriestePrima è in caricamento