Domenica, 14 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Istruzione:Zilli, Uccellis esempio di scuola che apre futuro di valore

Udine, 13 lug - "Venire in questa scuola è come entrare in un contesto unico all'interno della città di Udine in cui si ritrova lo spirito di dedizione per lo studio e il sapore della scoperta e della curiosità. Il saluto della Regione trova in voi la speranza di intraprendere una crescita di valore". Lo ha detto l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli intervenuta alla cerimonia di consegna dei diplomi all'Educandato Uccellis di Udine. Agli studenti l'assessore ha portato l'augurio del governatore Fedriga e della Giunta affinché possano "seguire i propri sogni anche se questi vi porteranno lontani, ringraziando le vostre famiglie e i vostri insegnanti per le opportunità che vi hanno aperto nella vita". I principi didattici e l'offerta curriculare dell'Educandato sono stati tratteggiati dalla dirigente Anna Maria Zilli che si è detta innanzituttto orgogliosa, assieme ai docenti, dei 650 studenti che frequentano i vari indirizzi, di cui 250 in convitto, provenienti anche dall'estero. L'Educandato Uccellis si caratterizza per la forte vocazione internazionale; con la Regione ha avviato il Progetto Open windows for future da ormai 8 anni e diversi gemellaggi con istituti sloveni. L'Uccellis è anche Istituto di riferimento per gli accordi di scambio con il Mit di Boston e ha ricevuto l'accreditamento per i prossimi sette anni come istituto Erasmus che opera a vantaggio della mobilità nello spazio europeo dell'istruzione. Scuola di riferimento per la certificazione linguistica, vanta quattro diversi indirizzi: Liceo classico europeo, il Liceo scientifico internazionale, il Liceo delle scienze umane (anche con sperimentazione del percorso quadriennale) e il Liceo coreutico. Dal liceo internazionale quest'anno escono i primi diplomati in cinese, percorso di studi avviato cinque anni fa che ha avuto ottimi riscontri tra gli iscritti. Alla cerimonia erano presenti anche i rappresentanti del Comune di Udine, proprietario del compendio immobiliare, e il direttore dell'Ente di decentramento regionale Augusto Viola, che ha ricordato l'impegno finanziario della Regione per sostenere i numerosi interventi di ristrutturazione del complesso avviati negli ultimi due anni. ARC/SSA/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istruzione:Zilli, Uccellis esempio di scuola che apre futuro di valore
TriestePrima è in caricamento