Mercoledì, 16 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Latte: Zannier, fare sinergia per valorizzare prodotti 'made in Fvg'

Trieste, 6 giu - "Dobbiamo continuare a fare sinergia per valorizzare al massimo i prodotti delle aziende lattiero casearie del Friuli Venezia Giulia".

Lo ha affermato l'assessore alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier, nel corso dell'evento "Latte, alimento salutare per produzioni di qualità", organizzato a Trieste dalla Camera di Commercio Venezia Giulia nell'ambito dell'iniziativa nazionale "Latte nelle Scuole".

"La valorizzazione delle nostre eccellenze è fondamentale per garantire quei fatturati che alla fine consentono alle aziende primarie di produzione di latte di rimanere sul mercato - ha spiegato Zannier -. Per questo dobbiamo lavorare per far capire ai consumatori finali quanto sia importante la provenienza e la qualità di un determinato prodotto".

Durante il suo intervento l'assessore Zannier ha anche tracciato un quadro della situazione in Friuli Venezia Giulia.

"Dal 2009 a oggi è scomparso il 44 per cento delle aziende di produzione di latte, con un calo del 20 per cento del quantitativo realizzato a livello regionale. Il risultato è che adesso - ha ricordato l'esponente della Giunta - abbiamo meno stalle di dimensioni più grandi".

"Il vero problema, però, non sta tanto nella produzione primaria, quanto nella sua trasformazione. Quasi il 50 per cento del latte esce infatti dalla nostra regione. Questo - ha aggiunto Zannier - rende il sistema fragile perché non si riesce a garantire la corretta remunerazione ai produttori primari, vero anello debole della filiera, che purtroppo molte spesso si trovano costretti a chiudere le loro attività".

"Pertanto, per sostenere il sistema del Friuli Venezia Giulia, bisogna migliorare innanzitutto la collaborazione fra le diverse aziende di trasformazione del latte presenti sul territorio. È necessario fare sinergia, mettersi insieme per sfruttare al meglio le nostre capacità produttive e fare politiche di mercato attraverso le grandi organizzazioni, le uniche che, grazie al loro posizionamento, possono garantire una stabilità di carattere economico".

L'assessore alle Risorse agroalimentari ha poi rimarcato il ruolo svolto finora dalla Regione. "Lo scorso anno, proprio per sostenere la filiera lattiero casearia, abbiamo creato dei provvedimenti che poggiavano su un principio cardine: l'obbligo, per i produttori, di aggregarsi. Con questi strumenti sono già state finanziate richieste per 9 milioni di euro e sono in arrivo altre domande per ulteriori 10 mln".

"Inoltre - ha concluso Zannier - abbiamo aperto alla possibilità di realizzare filiere anche di secondo livello per la trasformazione e la commercializzazione del prodotto". ARC/RT/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latte: Zannier, fare sinergia per valorizzare prodotti 'made in Fvg'

TriestePrima è in caricamento