Lavori pubblici: Pizzimenti, Prezzario dà risposte a esigenze settore

Trieste, 5 dic - "La nuova edizione del Prezzario regionale dei lavori pubblici dà risposte concrete alle richieste degli operatori del mercato. Abbiamo voluto garantire, infatti, l'allineamento di questo importante documento all'evoluzione tecnica e normativa in atto nel settore, dando anche spazio alle nuove esigenze sorte con la necessità di contenere la diffusione del Covid-19".

Questo il commento dell'assessore alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, dopo l'approvazione da parte della Giunta dell'edizione 2020 del Prezzario regionale dei lavori pubblici.

"Si è provveduto - spiega Pizzimenti - all'aggiornamento delle descrizioni tecniche e delle caratteristiche tipologiche dei prodotti e lavorazioni afferenti, in particolare, alle categorie degli impianti elettrici e delle opere edili, strutturali e serramentistiche, del verde e arredo urbano. Gli articoli relativi al contenimento della diffusione del virus Covid-19, sinora contenuti in un'appendice, sono stati invece integrati nel documento, mantenendo transitoriamente la medesima codifica".

"Come già nelle più recenti edizioni - ricorda l'assessore - ogni lavorazione riporta inoltre l'indicazione della percentuale d'incidenza del costo della manodopera sul singolo magistero".

"In base alla legge regionale 29 del 2018, l'aggiornamento del Prezzario è stato realizzato da un Comitato tecnico con la partecipazione - aggiunge Pizzimenti - di tecnici designati dalle categorie economiche e professionali del settore e delle società partecipate dalla Regione, nonché del personale del comparto unico del pubblico impiego del Friuli Venezia Giulia".

"I prezzi-campione sono stati acquisiti sul mercato regionale, coinvolgendo direttamente produttori e fornitori, desumendone quindi le variazioni percentuali che nel frattempo sono intervenute. I prezzi dei lavori e delle opere compiute sono dunque - afferma l'assessore in conclusione - il risultato dell'aggiornamento dei prezzi delle singole voci elementari che li compongono, mediante l'applicazione di coefficienti di aggiornamento desunti in ambito regionale o Istat".

La visualizzazione e l'utilizzo gratuito del Prezzario regionale dei lavori pubblici è garantito a tutti dalla pubblicazione sul sito web della Regione. ARC/RT/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Demanio: Callari, accordo con Capitaneria strategico per sviluppo Fvg

  • Covid: Fedriga, dopo taglio su vaccini serve riequilibrio tra Regioni

Torna su
TriestePrima è in caricamento