rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Notizie dalla giunta

Lavoro: con modifica criteri convenzioni più tutele a persone disabili



Trieste, 7 mag - Prosegue l'impegno della Regione volto a favorire più autonomia e maggiori tutele alle persone con disabilità anche da un punto di vista lavorativo. Con la delibera approvata ieri dalla Giunta regionale sono stati modificati infatti i criteri alla base della stipula delle convenzioni-quadro che coinvolgono i datori di lavoro privati. L'obiettivo è quello di garantire in particolare un'occupazione anche ai disabili oggi particolarmente distanti dal mercato del lavoro.

Lo afferma l'assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia.

Oltre a inserire anche le imprese sociali tra i possibili soggetti firmatari delle convenzioni, con questo provvedimento - spiega l'assessore - si vuole sia estendere a un maggior numero di aziende la possibilità di utilizzare tale strumento sia aumentare la percentuale di persone con disabilità che un'impresa ha l'obbligo di rispettare in base al numero complessivo dei dipendenti.

La delibera, che ha già ottenuto il parere favorevole della Commissione regionale per il lavoro, agisce anche sul piano della semplificazione amministrativa, dando inoltre più garanzie a questi cittadini. Sono state definite infatti la durata e le eventuali modifiche alla convenzione quadro in modo da semplificare le procedure e - conclude l'esponente della Giunta - assicurare continuità nei rapporti di lavoro. ARC/TOF/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: con modifica criteri convenzioni più tutele a persone disabili

TriestePrima è in caricamento