LAVORO: PANARITI, COMMISSIONE EUROPEA APPROVA PROGETTO EURADRIA 2017

Udine, 23 novembre - La Commissione Europea - Direzione generale Occupazione, Affari sociali e Inclusione, ha approvato il Progetto Euradria 2017, presentato dalla Direzione centrale Lavoro, Formazione, Istruzione, Pari Opportunità, Politiche giovanili, Ricerca e Università della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, quale capofila del partenariato transfrontaliero tra Italia, Slovenia e Croazia (EURES-T).

Lo rende noto l'assessore regionale al Lavoro Loredana Panariti spiegando che l'iniziativa si inserisce nella più ampia strategia europea sulla mobilità professionale, attuata attraverso la Rete EURES. Partner del progetto sono il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, le organizzazioni sindacali, le associazioni datoriali, i Centri per l'Impiego del Friuli Venezia Giulia e gli omologhi di Nova Gorica (SLO), Capodistria (SLO) e di Fiume (HR).

La Commissione Europea ha valutato positivamente la proposta progettuale presentata, finanziando l'iniziativa per 384.000,00 euro. "Sono molto soddisfatta per i giudizi positivi ottenuti dal Progetto, il cui Piano delle attività è stato valutato concretamente aderente alle priorità dell'area transfrontaliera, in termini di rafforzamento del partenariato e di individuazione di esigenze e risorse presenti", commenta Panariti.

L'obiettivo di Euradria 2017 è certamente quello di continuare a supportare la mobilità dei lavoratori nell'area transfrontaliera, garantendo un servizio qualificato di assistenza a lavoratori e imprese nel campo del matching  tra domanda o offerta di lavoro, della tutela e dei diritti dei lavoratori, degli aspetti fiscali e previdenziali, ma è soprattutto quello di condividere nuovi strumenti di inserimento formativo-lavorativo rivolti in modo particolare ai giovani dell'area.

Diverse novità interesseranno il Progetto: dai tirocini transnazionali dello schema Euradria TOPs (Euradria Traineeships, Occupation & Placements scheme) che vedrà coinvolti candidati e datori di lavoro di Italia, Slovenia e Croazia, all'help desk on line  che diverrà operativo all'interno del sito web di Euradria, anch'esso ben presto con una veste del tutto rinnovata.

È proprio nella giornata di domani, giovedì 24 novembre, che nell'ambito delle attività del Progetto Euradria 2016 attualmente in corso, si svolgerà in Sala Tiziano Tessitori a Trieste il 4° Steering Committee e il 1° PES MEETING, tra la partnership  in essere e i nuovi partner  progettuali previsti per il 2017, occasione di importante dialogo tra i tre Paesi coinvolti.

ARC/EP/Com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Cultura: Gibelli, Teatro Verdi di Pn riprende con spettacoli dal vivo

  • Cultura: Gibelli, mostra Manara a Paff di Pn segnale per ripartenza

  • 5 maggio '45: Roberti, caduti di via Imbriani martiri orrore titino

  • Terremoto: Fedriga, riscoprire il senso di comunità

  • Vaccini: Riccardi, supporto Confindustria Pn accelera campagna in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento