rotate-mobile
Notizie dalla giunta

LAVORO: RECEPITO DECRETO PER INDIVIDUARE COMPETENZE SERVIZIO CIVILE

Trieste, 22 dic - Su proposta dell'assessore al Lavoro e alla Formazione Loredana Panariti, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato il recepimento del decreto ministeriale riguardante la procedura per l'individuazione, la messa in trasparenza e validazione delle competenze in Servizio civile, nell'ambito del Programma Garanzia Giovani.

"Il Piano Integrato di Politiche per l'Occupazione e il Lavoro (PIPOL), che attua in Friuli Venezia Giulia il Programma Operativo Nazionale (PON) Iniziativa Occupazione Giovani (IOG), prevede l'attivazione anche della misura relativa alla promozione del Servizio civile. A livello regionale la struttura di riferimento per lo svolgimento della misura è il servizio Volontariato, Solidarietà, Immigrazione della Regione", precisa Panariti.

L'avviso del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 14 novembre 2014, relativo alla presentazione delle domande da parte di candidati volontari per l'inserimento nei progetti di Servizio civile nazionale per l'attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani nella regione Friuli Venezia Giulia prevede che le competenze acquisite dai giovani durante lo svolgimento del Servizio civile siano validate.

Il decreto recepito stabilisce appunto la procedura per l'individuazione e la validazione delle competenze acquisite in Servizio civile e definisce i parametri di costo, evidenziando che le relative spese sono ammissibili nell'ambito del PON IOG.

ARC/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAVORO: RECEPITO DECRETO PER INDIVIDUARE COMPETENZE SERVIZIO CIVILE

TriestePrima è in caricamento