Lavoro: Riccardi, premio Lombardi richiama senso giustizia

Udine, 11 ott - "Questo premio è diventato un appuntamento di spessore scientifico importante, partecipato dai giovani e fondato sulla figura di un uomo delle istituzioni che, da magistrato, è stato un interprete della giustizia sociale nell'ambito di una materia che amava profondamente, il lavoro".

Lo ha detto oggi a Udine il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, in occasione del focus sulla sicurezza nel lavoro organizzato nell'ambito della 9. edizione del premio di laurea Giuseppe Lombardi promosso, tra gli altri, dall'Università di Udine e dall'Ordine degli avvocati.

Riccardi, ringraziando gli organizzatori e ricordando come il premio nacque da un'iniziativa di alcuni amici, coinvolgendo l'allora rettore dell'Ateneo udinese, Cristiana Compagno, ha sottolineato come Lombardi operasse distinguendosi per il suo giudizio "severo ma sempre giusto e maneggiando una materia estremamente delicata con grande equilibrio".

"Infine - ha concluso il vicegovernatore - Lombardi era convinto che la prevenzione, relativamente alla sicurezza e alla tutela dei lavoratori, fosse la strada maestra da percorrere, ispirandosi a un'idea per la quale il lavoro, oltre che essere più sicuro, dovesse anche rispondere a un principio generale di giustizia". ARC/GG/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento