Martedì, 16 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Lavoro: Rosolen, a Pordenone Job Day con 300 posti di lavoro

Pordenone, 27 apr - "È importante che iniziative come Pordenone Job Day, il quale vede la partecipazione di una ventina di imprese che mettono a disposizione oltre 300 opportunità di lavoro, siano rivolte in particolare ai giovani cui è necessario e urgente offrire risposte attraverso occupazioni future più stabili in modo da frenare le fughe all'estero che impoveriscono il nostro mercato del lavoro e il nostro tessuto produttivo. Le questioni del lavoro a termine e del cosiddetto precariato prolungato, che riguardano soprattutto giovani e donne, sono affrontate da parte dei Servizi del lavoro della Regione ma devono trovare il coinvolgimento di tutti, in primis delle aziende". Lo ha detto questa mattina l'assessore regionale al Lavoro e Formazione Alessia Rosolen (nel suo primo intervento pubblico dopo la riconferma nella nuova Giunta Fedriga) durante la presentazione nella sala consiliare del municipio di Pordenone del "Pordenone Job Day," il progetto organizzato da Regione Friuli Venezia Giulia e Agenzia per il lavoro Umana, in collaborazione con Comune di Pordenone e Interporto-Centro Ingrosso, al fine di facilitare l'incontro fra le aziende del territorio, lavoratori e gli studenti di diversi istituti scolastici e gli Its del territorio. "Anche grazie al rafforzamento dei Servizi pubblici per il lavoro e per le imprese della Regione e a una forte collaborazione con le Agenzie per il lavoro private - ha aggiunto l'assessore - che l'Amministrazione regionale ha messo in atto nella precedente legislatura partiamo da dati molto positivi sul fronte occupazionale che pongono la Regione ai vertici delle classifiche nazionali. Il 2022 si è chiuso con 520mila occupati, 266mila le assunzioni effettuate. Si tratta di numeri straordinari che la regione non vedeva dal periodo pre-crisi 2008". Ma l'esponente della Giunta regionale ha sottolineato anche le criticità che vanno subito affrontate. Negli ultimi 15 anni i contratti a termine sono passati dal 9 al 15 per cento: in media i contratti a tempo hanno una durata di quattro mesi. "Sono due dati preoccupanti - ha sottolineato l'assessore Rosolen - che riguardano in particolare giovani e donne. Richiedono risposte urgenti che vanno ricercate nelle politiche attive del lavoro e nei percorsi formativi innovativi che la Regione mette in campo, oltre che nelle politiche demografiche. Ma la battaglia contro la precarietà prolungata e il "lavoro povero" - ha rimarcato l'assessore - va combattuta dall'intero sistema. Anche le aziende dovranno investire ancora di più sulla crescita dei giovani affinché possano trovare opportunità e condizioni per rimanere sul territorio". Nella giornata del 26 maggio, nella sede dell'Interporto di Pordenone, una ventina di imprese del Friuli occidentale (tra queste anche importanti e storiche realtà manifatturiere come Electrolux Professional, Friulintagli Industries, Savio Macchine Tessili, Cimolai Spa, Casagrande Spa, Pezzutti Group e Rosa Group, Siap Spa Maniago) saranno presenti ciascuna con un proprio stand per i colloqui con i lavoratori che si saranno candidati, inviando il proprio curriculum per le preselezioni, attraverso il sito internet della Regione dedicato al Recruiting day che sarà organizzato nel pomeriggio dello stesso giorno. Un'occasione che consentirà a quanti saranno stati pre-selezionati e convocati dagli uffici del Servizio Lavoro della Regione di incontrare le imprese per un colloquio conoscitivo. Sono oltre trecento le opportunità di lavoro che le aziende coinvolte nell'iniziativa mettono a disposizione nelle aree tecnica e manageriale, della produzione e logistica e nelle aree amministrativa e commerciale. Si ricercano figure professionale che vanno dall'operaio specializzato a responsabili degli ambiti tecnici e manageriali all'interno delle fabbriche. Nella stessa giornata sono inoltre previsti eventi collaterali di aggiornamento e formazione, al quale parteciperanno categorie produttive ed enti formativi, rivolti anche a disoccupati e studenti che potranno valutare diverse offerte sia di lavoro che formative. Nel corso del Pordenone Job Day si affronteranno i temi legati alle necessità di personale da parte del sistema produttivo locale. Previsti anche incontri e laboratori specifici di orientamento e formazione rispetto all'utilizzo delle nuove tecnologie e dell'intelligenza artificiale nell'ambito della ricerca del lavoro. ARC/LIS/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: Rosolen, a Pordenone Job Day con 300 posti di lavoro
TriestePrima è in caricamento