Lavoro: Rosolen, esteso di 1 anno accordo tutela occupazione Colombin

Trieste 8 nov - È stato esteso di un anno l'accordo tra Regione e Colombin&Figlio Spa per la realizzazione di interventi di politica attiva del lavoro volti a tutelare i livelli occupazionali e favorire un piano di risanamento industriale diretto a garantire la continuità produttiva dell'impresa, la cui situazione è riconducibile all'area di crisi industriale complessa di Trieste. Un nuovo protocollo d'intesa (il precedente era datato 13 novembre 2018) che sancisce la proroga fino al 25 novembre 2020 è stato infatti sottoscritto dall'assessore al Lavoro del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, dai sindacati e dai rappresentanti dell'azienda.

"È un'ulteriore dimostrazione di attenzione da parte della Regione - commenta Rosolen - nei confronti del tessuto sociale e produttivo giuliano. L'accordo contribuisce a tutelare i livelli occupazionali durante il percorso di risanamento aziendale in atto. Il percorso per la formalizzazione definitiva dell'ulteriore anno di cassa integrazione verrà perfezionato a breve nel corso di un incontro presso il ministero del Lavoro". ARC/COM/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Cultura: Gibelli, con Legno Vivo nuovi percorsi formazione artigiani

Torna su
TriestePrima è in caricamento