Notizie dalla giunta

Lavoro: Rosolen, potenziato Centro per l'impiego di Tarcento

Tarcento, 13 giu - "Attraverso la presenza di tre operatori stabili negli uffici, il Centro per l'impiego di Tarcento ha riavviato l'attività a pieno regime dopo alcuni rallentamenti dovuti all'emergenza pandemica. Non soltanto si è ripristinata la normale attività, ma il Centro è stato anche potenziato con l'aggiunta di un nuovo servizio. Ogni lunedì, infatti, sarà presente un quarto operatore che seguirà lo sportello Si.Con.Te mediante il quale si garantiscono i servizi legati alle misure sulla conciliazione dei tempi lavorativi con quelli dedicati alla famiglia, i servizi di incontro tra domanda e offerta di lavoro in ambito domestico, di baby sitting e di assistenza agli anziani". Lo ha detto questa mattina l'assessore regionale al Lavoro e Formazione Alessia Rosolen partecipando a un incontro con l'Amministrazione comunale di Tarcento nel quale si è fatto il punto sulla ripresa a pieno regime del funzionamento del Centro per l'impiego che serve una vasta area del territorio collinare del tarcentino. "Le attività e l'erogazione del servizio - ha aggiunto l'assessore - negli ultimi tre anni non si sono mai interrotte. Ora, grazie al piano straordinario di rafforzamento dei Centri per l'impiego del Fvg e alla presenza continua del personale, si potrà tornare alla normale operatività". A testimonianza del fatto che il servizio del Centro è sempre continuato, l'esponente della Giunta regionale ha illustrato alcuni dati sulle prestazioni erogate. Nel 2021 il Cpi di Tarcento ha seguito 642 persone, mentre nel 2022 gli utenti che si sono rivolti agli uffici sono stati 543. Nei primi cinque mesi di quest'anno le persone seguite dagli operatori del Centro sono già 355. "Numeri che evidenziano - ha sottolineato Rosolen - come l'impegno dell'Amministrazione regionale per garantire il funzionamento dei servizi per il lavoro sia sempre proseguito. Dopo gli ultimi due concorsi, banditi dopo il 2020, la Regione ha assunto 105 nuovi addetti per il sistema regionale dei Cpi. A questi se ne sommeranno altri sessanta che stanno per entrare in servizio al fine garantire l'operatività, mantenendo il turnover causato per trasferimenti e pensionamenti, in tutti i 18 Centri per l'impiego del Friuli Venezia Giulia". "C'è poi da aggiungere - ha detto ancora l'assessore - il trasferimento dei fondi derivanti dal Pnrr destinati a queste attività. Per il sistema regionale dei Centri per l'impiego abbiamo a disposizione 14 milioni di euro che saranno utilizzati per potenziare l'intera rete dei servizi. Nostra convinzione è che i Cpi e i servizi per il lavoro e per le imprese debbano rimanere un'articolazione primaria del servizio pubblico in modo da rispondere ai cittadini con strumenti e azioni più efficaci. La presenza degli uffici regionali decentrati - ha aggiunto infine l'assessore che ha anche visitato il Centro per l'impiego di Tarcento, accompagnata dal sindaco Mauro Steccati - rappresenta inoltre un saldo presidio dei territori". ARC/LIS/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: Rosolen, potenziato Centro per l'impiego di Tarcento
TriestePrima è in caricamento