Martedì, 22 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Lavoro: Rosolen, qualità e sicurezza fondamenta del Protocollo appalti



Trieste, 11 mag - "Quello che per brevità viene definito "Protocollo appalti" è uno strumento fondamentale per contrastare la pratica del massimo ribasso, affermare la qualità sul prezzo proseguire nella battaglia sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, nel pieno rispetto degli impegni presi da questa Amministrazione".

L'assessore regionale Alessia Rosolen commenta così l'approvazione oggi in via definitiva del Protocollo d'intesa in materia di concessioni e di appalto di lavori, forniture e servizi da parte del Tavolo di concertazione.

"È molto positivo che il documento oggi abbia ottenuto il via libera all'unanimità da parte di questo organismo che raggruppa le organizzazioni sindacali, le associazioni di categoria e quelle datoriali del Friuli Venezia Giulia. Condiviso anche da tutte le Direzioni competenti dell'Amministrazione regionale - spiega Rosolen - il protocollo prevede innanzitutto la costituzione di un gruppo autonomo chiamato ad approfondire proprio il tema degli appalti".

"Inoltre - aggiunge l'assessore - questo strumento vieta in modo netto l'applicazione di formule che facciano scattare il massimo ribasso, puntando invece a far prevalere in questi procedimenti gli aspetti qualitativi su quelli legati al prezzo di offerta. L'obiettivo più alto è infatti quello di promuovere un'economia sana che abbia come priorità l'occupazione e la qualità del lavoro, la legalità, l'efficienza e la coesione sociale".

Nel corso del Tavolo di concertazione si è parlato approfonditamente anche di sicurezza. "Il testo approvato oggi - ricorda Rosolen - rappresenta la naturale realizzazione di un impegno preso, nel gennaio 2019, con il Protocollo di collaborazione in materia di cooperazione e scambio informativo per la promozione della cultura della sicurezza e della legalità nei luoghi di lavoro".

"In merito al dibattito che si è sviluppato nelle ultime settimane intorno a questo argomento, il Tavolo di concertazione, oltre a certificare che il Protocollo appalti sia di fatto l'ultimo passaggio di un percorso ormai urgente, ha confermato all'unisono che con questo documento sono stati rispettati tutti gli impegni presi dalla Regione finora in tema di sicurezza".

"Siamo consapevoli che su questo argomento gli sforzi non siano mai sufficienti e che i documenti non possano certo dare tutte le risposte necessarie. Va rimarcato però che questa Amministrazione, supportata da tutti i portatori di interesse coinvolti, ha sempre messo in campo - e continuerà a farlo - risorse importanti e politiche fortemente orientate a garantire - conclude Rosolen - la massima sicurezza alle lavoratrici e ai lavoratori del Friuli Venezia Giulia". ARC/RT/al



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: Rosolen, qualità e sicurezza fondamenta del Protocollo appalti

TriestePrima è in caricamento