Venerdì, 12 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Lavoro: Rosolen, Regione punta su assunzioni stabili

Industria in Fvg occupa 25% sul totale occupati Udine, 27 set - "In Friuli Venezia Giulia il 25% del totale degli occupati si registra nel settore industria e manifattura, mentre in Italia la media è del 18%. Si tratta di lavoratori che coprono anche una posizione medio alta dal punto di vista salariale. Ed è sempre nell'industria che avviene la percentuale maggiore di assunzioni stabili e su questo bisogna puntare. Dal 2005, dall'approvazione della prima norma completa sul lavoro, la Regione difende i tempi indeterminati e continueremo a farlo ma vogliamo adoperarci anche con incentivi alle assunzioni rivolti in particolare a giovani e donne che garantiscano la loro permanenza all'interno del mondo del lavoro con contratto della durata massima prevista per legge anche nel tempo determinato. Su questo la Regione si sta muovendo per intervenire in modo anticiclico rispetto ai principali indicatori del ciclo economico, costruendo incentivi per l'assunzione di giovani e donne sia con fondi regionali che con il fondo sociale europeo per far sì che la permanenza delle persone nel mondo del lavoro sia la più lunga possibile. Si tratta di un percorso che auspico possa vedere la luce entro l'anno non solo per il dato demografico che preoccupa ma anche per le competenze non acquisite; uno dei dati più rilevanti riguarda la precarizzazione delle persone, che spesso non seguono percorsi formativi per essere rispondenti alle esigenze del mercato, ed è una delle ragioni della mancata corrispondenza fra competenze richieste dall'azienda e quelle in possesso dei lavoratori". Lo ha riferito oggi l'assessore regionale al Lavoro e Formazione, Alessia Rosolen, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'open day Pmp Industries in programma il prossimo 27 ottobre nella sede dell'azienda Pmp Industries di Coseano in via dell'Industria al civico 61. L'iniziativa, organizzata dai Servizi per il lavoro della Regione in collaborazione con l'agenzia per il lavoro Umana e Pmp, prevede una giornata dedicata al lavoro per agevolare l'incontro fra l'azienda e i potenziali candidati. Rosolen, nel ringraziare la collaborazione proficua con Umana, non ha mancato di apprezzare Pmp "capace di fare programmazione sui fabbisogni occupazionali: un aspetto di grande utilità sia all'azienda, per garantirne la validità degli investimenti, sia al tessuto formativo per focalizzare i fabbisogni formativi per il futuro ma che non è sempre tenuto in considerazione dalle imprese". Nel dettaglio, come illustrato in conferenza stampa, la giornata è dedicata, nella mattinata, a 210 studenti provenienti da alcune scuole superiori della provincia di Udine (Istituto Malignani e Bearzi di Udine, Isis di Latisana e Linussio di Codroipo) e Pordenone (Isis Il Tagliamento di Spilimbergo) che avranno modo di visitare l'azienda e di partecipare ad alcuni laboratori. Il pomeriggio sarà dedicato al recruiting a favore dell'azienda che sta cercando complessivamente 85 persone da assumere nell'immediato, nell'ambito di un piano di potenziamento del personale che, per il solo stabilimento di Coseano, prevede di passare dagli attuali 470 a 700 collaboratori nell'arco di tre anni. Per candidarsi è necessario inviare il proprio curriculum vitae entro domenica 22 ottobre prossimo accedendo a https://bit.ly/RAFVG2023_RecruitingDayPMP scegliendo le aree di interesse. I profili ricercati dall'azienda riguardano l'area produzione (tecnici di produzione, addetto alla manutenzione elettromeccanica), amministrativa e commerciale (assistant buyer, manager, impiegati amministrativi con conoscenza della lingua cinese), tecnica ( Erp specialist, software development engineer, production area manager e mechanical engineers). "La Regione - ha ricordato infine Rosolen - ha deciso di essere parte attiva nella maniera più proattiva possibile all'interno del mondo lavoro: abbiamo iniziato ad essere referenti delle imprese non solo in termini di incrocio fra domanda e offerta ma anche di formazione, prima ancora che questo avvenisse a livello nazionale. Organizzare tanti recruiting (il 21mo del 2023) come stiamo facendo, significa raccontare un territorio e le sue imprese, come si relazionano con il contesto in cui sono inserite, ma è anche fondamentale per offrire contatti diretti alle persone che cercano occupazione o per migliorare la propria posizione". Pmp Industries è un'azienda friulana di Coseano (Ud) leader internazionale in sistemi integrati di trasmissione per mezzi professionali, fondata nel 1991. Nello stabilimento di Coseano si stanno realizzando investimenti per 30 milioni di euro che, su un'area complessiva di 250mila metri quadrati, porteranno la superficie coperta produttiva dagli attuali 35mila a 80mila metri quadrati. Il gruppo Pmp Industries è presente con propri siti produttivi e commerciali anche in Bosnia-Erzegovina, India, Malesia, Cina, Brasile e Stati Uniti. Complessivamente il gruppo occupa 1.100 dipendenti e nel 2022 ha consolidato un fatturato di 135 milioni di euro, destinato a crescere secondo il piano strategico fino a 300 milioni entro il 2026. L'azienda ha anche creato un'Academy interna che consente di perfezionare le competenze e, soprattutto, di renderle aderenti alle tecnologie più moderne e alla tipologia dei loro prodotti. ARC/LP/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: Rosolen, Regione punta su assunzioni stabili
TriestePrima è in caricamento