rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Lavoro: Rosolen, Società benefit strategiche per benessere territori

L'assessore al Forum Fabbricare società: a breve al via formazione su welfare aziendale e responsabilità sociale d'impresa

Pordenone, 25 ott - "Il lavoro femminile e la certificazione di genere rappresentano un'opportunità di sviluppo per il territorio regionale. La Regione ha introdotto una serie di importanti misure per sostenere donne e giovani nel migliorare la loro condizione e avviare attività di lavoro autonomo, promuovendo e rendendo accessibili i servizi sul territorio, come asili nido e sportelli Siconte sulla conciliazione tempi di vita-lavoro, che sono indispensabili affinché il diritto al lavoro non resti un'affermazione di principio".

Lo ha detto oggi a Udine l'assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione e ricerca Alessia Rosolen partecipando all'evento "Fabbricare Società. Secondo Forum delle Società benefit". La due giorni tra Trieste e Udine organizzata dalla Regione Friuli Venezia Giulia attraverso l'Agenzia Lavoro&SviluppoImpresa e in collaborazione Animaimpresa e il Salone della Csr e dell'innovazione sociale.

"Su questo fronte continua l'impegno - ha aggiunto Rosolen - per migliorare la qualità della vita lavorativa nelle imprese accompagnandole verso nuovi modelli attuativi o societari, come le società benefit. A breve uscirà un avviso per la selezione di un soggetto per la realizzazione di attività di formazione e di coaching sulla responsabilità sociale d'impresa, sul welfare aziendale e sul sistema della certificazione di genere".

L'assessore ha poi ribadito: "Si è fatto un importante lavoro sulle questioni legate al welfare accessoria sui salari, al welfare territoriale, alla responsabilità sociale dell'impresa. Attività e provvedimenti volti a migliorare la qualità della vita lavorativa e il benessere delle famiglie e delle comunità. L'obiettivo dell'Amministrazione regionale è di rendere sempre più strutturali tutti questi interventi. E le imprese - ha concluso l'esponente dell'Esecutivo - che investono parte dei propri utili per il benessere della comunità sono, in un progetto di welfare territoriale, partner strategici della Regione nei processi di sviluppo e di rigenerazione territoriale".

Alla seconda giornata del Forum - dopo la prima di ieri a Trieste - hanno partecipano alcune delle più importanti aziende, nazionali e internazionali, che hanno già effettuato la transizione a società benefit o sono nate tali raccontando la loro esperienza. Inoltre, un focus del dibattito ha affrontato la questione della qualificazione del lavoro delle donne esaminando le direttive Ue in materia calate in alcune esperienze in azienda. ARC/LIS/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: Rosolen, Società benefit strategiche per benessere territori

TriestePrima è in caricamento