Giovedì, 17 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

LAVORO SOMMINISTRATO: 14/11 FIRMA CONTRATTO CON LAVORINT

Trieste, 11 novembre - Si è fatta finalmente chiarezza sul tema del lavoro somministrato presso la Regione Friuli Venezia Giulia. Una chiarezza che consente a tutti i lavoratori coinvolti, circa un centinaio, di ritrovare la necessaria serenità. Come comunica la direzione generale della Regione, "a seguito degli inadempimenti contrattuali nei confronti dei lavoratori e della stessa Amministrazione regionale, si è provveduto a risolvere il contratto sottoscritto a suo tempo con Talea S.r.l. a far data da ieri, 10 novembre".

Contestualmente "si è già provveduto ad acquisire la disponibilità al subentro da parte di Lavorint, la Società che nella gara del 2013 si era classificata al secondo posto. Il relativo contratto - annuncia la direzione generale - verrà sottoscritto già lunedì prossimo 14 novembre, in modo da creare il minor disagio possibile ai lavoratori e alle direzioni centrali".

Per le assunzioni di personale somministrato, i cosiddetti lavoratori interinali, la Regione Friuli Venezia Giulia si è avvalsa di Talea S.r.l. a seguito della gara del 2013. Nello scorso mese di luglio, senza alcun preavviso nei confronti dell'Amministrazione regionale stessa, la Società aveva inviato una lettera a tutti i lavoratori interinali impegnati presso gli uffici regionali, comunicando loro di non essere più in grado di pagare le retribuzioni.

In una fase iniziale le spettanze sono state garantite dalla stessa Regione, che ora assicura la continuità dell'impiego tramite Lavorint. La soluzione individuata è stata comunicata nella serata di ieri alle rappresentanze di CGIL personale somministrato e RSU personale somministrato che hanno condiviso e compreso l'impegno della Regione, che al termine di una lunga trattativa ha individuato uno sblocco alla difficile situazione.

Da lunedì Lavorint si metterà in contatto sia con i lavoratori in precedenza sotto contratto, sia con quelli a oggi ancora in attività, nonché con quelli fermi dalla pausa estiva; entro i primi giorni della prossima settimana conta di mettere sotto contratto tutti per affrontare le forti esigenze operative delle direzioni della Regione. Sarà anche incrementato fino al 31 dicembre il monte ore dei lavoratori somministrati.

ARC/PPD/EP



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAVORO SOMMINISTRATO: 14/11 FIRMA CONTRATTO CON LAVORINT

TriestePrima è in caricamento