Lunedì, 27 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Maltempo: Riccardi, si intensifica rischio idraulico nel Pordenonese

Aumenta l'allerta anche nell'area orientale del Friuli Palmanova, 5 dic - Resta rosso lo stato di allerta meteo in Friuli Venezia Giulia, si estende la fascia interessata dal maltempo andando a colpire anche la zona centro orientale della regione e si intensifica il rischio idraulico nell'area del pordenonese. A darne notizia è il vicegovernatore della Regione con delega alla Protezione civile Riccardo Riccardi dalla sala operativa di Palmanova, dove è stato compiuto il punto della situazione e si stanno programmando le attività per le prossime ore. "Al momento - spiega il vicegovernatore - non ci sono state situazione di rilievo ma ci aspettiamo dalla serata di oggi una intensificazione dei fenomeni con un incremento delle precipitazioni dovute ad un aumento del vento di scirocco. Le piogge cadute nella notte a cui si sommeranno quelle delle prossime ore ci portano a incrementare il livello di criticità idraulica nell'area pordenonese, che da arancione passerà a rossa. Nel Friuli occidentale resta rosso anche il livello della criticità idrogeologica. Un cambio di scenario, con un peggioramento, è previsto anche per l'area C che riguarda la parte centro orientale della regione dove - anche in questo caso - ad inasprirsi sarà la criticità idraulica, che passerà da gialla ad arancione".

Dopo l'intensificazione delle piogge nella serata di oggi, secondo le previsioni dell'Osmer ci sarà una breve riduzione dei fenomeni nella mattinata di domani per poi intensificarsi fino a tarda sera quando i fenomeni tenderanno ad esaurirsi. "Da inizio evento - conclude Riccardi - hanno operato poco meno di 200 volontari di 43 comuni per interventi e monitoraggio territorio mentre le chiamate al Nue 112 per interventi tecnici urgenti sono state una cinquantina". ARC/AL/ep



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: Riccardi, si intensifica rischio idraulico nel Pordenonese

TriestePrima è in caricamento