Migranti: Roberti, Governo chiarisca se vuole controllo territorio

Trieste, 2 mag - "In questo periodo di quarantena, visto l'impiego di esercito, elicotteri e droni, abbiamo riscontrato l'assoluta possibilità di controllare capillarmente il territorio e la Slovenia ci ha pure dimostrato che la chiusura dei confini è una possibilità che i Paesi prendono per tutelare i propri interessi: il fatto che oggi tra Fernetti e Montedoro siano stati rintracciati 35 richiedenti asilo fa capire che evidentemente manca semplicemente la volontà di controllo del territorio da parte del Governo".

Lo afferma l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, aggiungendo che "oltre una trentina di richiedenti asilo sono un peso in questo periodo di emergenza che Trieste non può sopportare, anche per la necessità di far svolgere loro il periodo di quarantena".

"Chiediamo dunque - conclude Roberti - un chiarimento al ministro dell'Interno Lamorgese e un confronto con la Slovenia per fermare immediatamente ogni arrivo sul territorio adesso e in futuro". ARC/Com/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, supporto Confindustria Pn accelera campagna in Fvg

  • Terremoto: Fedriga, riscoprire il senso di comunità

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Turismo: Bini, 36 mln per infrastrutture e impianti montagna

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

Torna su
TriestePrima è in caricamento