Minoranze: Zanin-Roberti, subito tavolo confronto RaiFvg-Regione

In scadenza convenzione per trasmissioni in sloveno e friulano

(ACON) Trieste, 17 apr - Il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, e l'assessore Fvg alle Lingue minoritarie, Pierpaolo Roberti, hanno inviato oggi al Corecom del Friuli Venezia Giulia la richiesta di convocazione urgente del tavolo di confronto Rai Fvg-Regione in vista dell'imminente scadenza della convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri che, in un protocollo siglato due anni fa tra il dipartimento per l'Informazione e l'Editoria e Rai Com, definisce la produzione e la diffusione di trasmissioni radiofoniche e televisive a tutela delle minoranze linguistiche presenti sul territorio.

"Nonostante l'emergenza Covid-19 in corso - affermano Zanin e Roberti - confidiamo venga colta l'importanza per la nostra regione di intervenire con opportune modifiche su una convenzione che, al momento, ci accomuna alla Val d'Aosta quando noi, insieme alla Provincia di Bolzano, siamo gli unici a produrre trasmissioni Rai a livello regionale".

"A questo proposito - evidenziano il presidente del Cr Fvg e l'assessore alle Lingue minoritarie - chiederemo in via prioritaria l'istituzione del Comitato paritetico locale per la verifica dell'utilizzo delle risorse statali che, tra l'altro, sarebbe opportuno implementare".

"Altro punto sul quale ragionare a garanzia del plurilinguismo regionale - fanno presente Zanin e Roberti - è la programmazione televisiva in friulano perché, allo stato attuale, l'accordo prevede unicamente trasmissioni radiofoniche". ACON/FC



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento