Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Missione Usa: Serracchiani incontra Console generale Genuardi

New York, 17 novembre - L'incontro tra la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il Console generale italiano a New York, Francesco Genuardi, ha suggellato la missione istituzionale negli Stati Uniti della delegazione regionale, che rientrerà domani mattina in Italia.

Il Console ha voluto incontrare la presidente e l'assessore regionale alle Risorse agricole, Cristiano Shaurli, per un saluto istituzionale che si è aperto ad un confronto sui rapporti intessuti e sui risultati ottenuti nel corso della visita.

Il Console ha tenuto ad evidenziare come il Friuli Venezia Giulia negli ultimi anni abbia intensificato molto le relazioni internazionali con partnership attive, confermandosi un esempio di best practice per l'Italia, con un'attività proficua e feconda.

Per Serracchiani è stata l'occasione per trarre un bilancio da un confronto "ancora una volta molto costruttivo".

"Ci sono ormai rapporti saldi e consolidati con il Consolato di New York", ha confermato la presidente soddisfatta per l'esito positivo di "molte iniziative su cui abbiamo lavorato in questi anni".

La presidente ha ricordato il successo dell'accordo con Eataly per la valorizzazione e promozione del nostro settore agroalimentare, "dove ormai i prodotti del Friuli Venezia Giulia si confermano protagonisti del mercato americano, tanto da consentirci di ampliare gli spazi di questa promozione fino a portarla nella nuova vetrina di Los Angeles".

Il Friuli Venezia Giulia, d'altra parte, conta numeri importanti di crescita, in particolare nell'export di vino che, come ha ricordato Shaurli, negli ultimi cinque anni è cresciuto del 52 per cento, con un dato che segna il primato tra le regioni italiane.

Serracchiani ha poi evidenziato "i legami con il sistema della ricerca e delle università, in particolare gli accordi di studio e trasferimento tecnologico con la Columbia University ed il Massachusetts Institute of Technology-MIT di Boston, oltre alle opportunità che si stanno aprendo proprio dalle relazioni avviate in questi giorni con le aziende in cui lavorano italiani o italo americani, tra cui molti friulani e giuliani".

Il riferimento è al possibile accordo tra la Regione e Amazon, azienda globale attiva nell'e-commerce, per il reclutamento di giovani laureati e diplomati con un'alta formazione specializzata, che potrebbe aprire a nuove opportunità occupazionali.

"Speriamo di portare a buon fine la definizione anche di questo accordo, che conferma la centralità delle relazioni con i nostri corregionali all'estero", è stato il commento conclusivo della presidente. ARC/SSA/ep



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missione Usa: Serracchiani incontra Console generale Genuardi

TriestePrima è in caricamento