Moda: Rosolen, Its punto di partenza per accademia della creatività



Evento finale il 12 luglio al Magazzino 42. Nuova sede dell'archivio presso la Fondazione CRTrieste

Trieste, 30 gen - Anche quest'anno la Regione garantisce il suo supporto a Its, manifestazione di eccellenza che negli anni ha contribuito in maniera crescente a far conoscere Trieste e il Friuli Venezia Giulia anche in circuiti, come quello della moda, che altrimenti potrebbero essere non toccati, e che può diventare il punto di partenza per una accademia della creatività, con percorsi formativi che possano valorizzare il talento.

Lo ha evidenziato l'assessore regionale al Lavoro e Formazione, Alessia Rosolen, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2019 di Its, Internazional Talent Support, il contest internazionale che propone i giovani talenti emergenti nel settore della moda, nel corso della quale è stato annunciato che la Fondazione CRTrieste ha concesso alcuni spazi dello storico edificio di via di della Cassa di risparmio per ospitarne l'archivio creativo, l'Its Arcademy.

L'assessore, che alla presentazione ha affiancato Barbara Franchin, fondatrice e direttrice di Its, il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, e la presidente della Fondazione CRTrieste, Tiziana Benussi, ha ribadito che "l'iniziativa ha una forte valenza per le ricadute turistiche e culturali che offre fin dal giorno in cui ha iniziato il suo percorso in questa città. Ma il supporto è convinto anche sotto l'aspetto della formazione e dell'istruzione, perché riteniamo che esperienze come queste devono essere terreno di lancio per nuovi e originali talenti".

Rosolen, che nell'occasione ha commentato positivamente la novità della nuova sede, messa a disposizione dalla Fondazione, che consentirà di salvaguardare l'importante patrimonio di Its, si è quindi augurata che tutto questo rappresenti "il primo tassello di un lungo tragitto che assieme a Barbara Franchin abbiamo cercato di immaginare".

"Il Friuli Venezia Giulia dispone di menti e persone che in diversi ambiti si sono dimostrate dei talenti. Il sogno, sul quale abbiamo già iniziato a lavorare - ha annunciato -, è di favorire la valorizzazione delle eccellenze e peculiarità, attraverso un'accademia della creatività". Si tratta, per Rosolen, di "un'iniziativa formativa e didattica ancora da definire nei dettagli. Credo quella che è stata un'intuizione e, a suo tempo, il seme di una grande iniziativa, possa diventare il punto dal quale far partire tanti giovani di questo territorio per raggiungere vette altissime". L'evento finale di Its è in programma il 12 luglio e si terrà nuovamente al magazzino 42, ovvero il terminal passeggeri della stazione marittima di Trieste, adattato per l'occasione. ARC/PPD/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento