Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Montagna: a Malga Montasio nuovo totem informazioni turistiche

Chiusaforte, 21 set - La collaborazione e la sinergia aiutano a raggiungere traguardi che per il singolo ente pubblico sarebbero difficili da perseguire e la realizzazione oggi inaugurata sull'Altipiano del Montasio è un esempio concreto di questo tipo di percorso virtuoso.

Lo ha evidenziato l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari e forestali intervenendo a Malga Montasio all'attivazione del grande totem elettronico dedicato alla diffusione di informazioni e contenuti divulgativi inerenti l'altipiano, la malga e le sue attività e le innumerevoli attrattive della montagna friulana.

Partendo da una visione d'insieme, ha aggiunto l'assessore, è possibile fare in modo che ogni soggetto coinvolto nel progetto faccia la sua parte in modo da accelerare processi spesso semplicemente frenati dalla burocrazia.

Il sistema forestale, la filiera, l'intero sistema regionale sono composti da una molteplicità di soggetti che devono essere in grado di connettersi tra loro. Per esempio, il sistema degli allevatori, così come quello degli operatori forestali, rappresenta già di per sé un tassello fondamentale per la promozione del territorio, perché consente di realizzare prodotti capaci di attrarre e fidelizzare gli utenti, in questo caso dell'intera montagna. Non solo, ma entrambe questi soggetti citati, come gli altri presenti nell'area, sono in grado di fornire informazioni utili a chi frequenta il territorio montano, per farlo meglio conoscere e apprezzare.

Compito della Regione, ha proseguito, è anche quello di assecondare i progetti che agevolano i visitatori del territorio, perché essi fanno parte di un volano economico capace di rendere sostenibili anche le attività di montagna. Per questo, ha detto ancora l'assessore, ben vengano i progetti che mirano a favorire la diffusione di informazioni attraverso gli operatori, ma anche, per esempio, tramite il punto di reperimento delle biciclette elettriche.

L'obiettivo principale che ci dobbiamo porre, ha concluso l'assessore, deve piuttosto essere quello di fare in modo che in tutti i punti di riferimento dei turisti che compongono quel moderno modo di visitare con attenzione il territorio chiamato 'turismo lento' ottengano le stesse, corrette, adeguate e immediate informazioni in qualsiasi punto della nostra montagna essi si trovino e si stiano muovendo. Informazioni che consentano di orientare rapidamente gli ospiti del nostro splendido territorio.

Il totem di Malga Montasio propone le informazioni, attraverso mappe ma anche belle immagini, sull'Altipiano del Montasio, sull'agriturismo, lo spaccio, gli alloggi, le camere, ovvero gli elementi di immediato interesse per il visitatore; sull'alpeggio e sull'attività zootecnica e casearia, anche con una struttura gestita dall'Associazione allevatori; sugli itinerari e sentieri turistici ed escursionistici, per esempio per raggiungere lo Jof di Montasio, descritti a seconda del livello di difficoltà da affrontare. ARC/CM/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna: a Malga Montasio nuovo totem informazioni turistiche

TriestePrima è in caricamento