rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Notizie dalla giunta

Montagna: Fedriga, realtà produttive Fvg competitive su mercati esteri

Tolmezzo, 12 nov - "Il Friuli Venezia Giulia è in grado di essere competitivo a livello globale. Le realtà imprenditoriali che ho visitato oggi in Carnia mostrano un tessuto economico vitale, capace di competere mantenendo alta la qualità. Si tratta di aspetti che ci permettono di stare sul mercato internazionale e sui quali dobbiamo continuare a puntare". Lo ha detto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga nel corso della visita odierna ad alcune aziende, ubicate fra Tolmezzo e Amaro, accompagnato dall'assessore regionale alle Attività produttive e Turismo, Sergio Emidio Bini, e dal vicepresidente del Consiglio regionale Stefano Mazzolini. Fedriga ha apprezzato la laboriosità e la qualità del lavoro delle realtà che ha visitato oltre alla tenacia e all'impegno profuso dagli imprenditori nei momenti difficili. Fra gli aspetti evidenziati anche quelli legati alla preparazione necessaria per eseguire alcune lavorazioni specializzate. "Tutta l'area montana della nostra regione - ha aggiunto Fedriga - ha grandi opportunità turistiche ma non solo, questo territorio offre importanti possibilità di sviluppo imprenditoriale legate ad esempio all'innovazione e alle nuove tecnologie". Per l'assessore Bini "è fondamentale interloquire con gli imprenditori e visitare gli stabilimenti produttivi. Dovrebbe essere una regola aurea per gli amministratori perché per intervenire a favore del sistema imprenditoriale è necessario conoscerlo, farsi in qualche modo contaminare ed ascoltare. E' un metodo che ho messo in atto fin dall'inizio della legislatura e che intendo portare avanti". Anche per Bini le imprese visitate oggi rappresentano, in settori diversificati, eccellenza e qualità. Gli esponenti della Giunta del Friuli Venezia Giulia si sono recati nella start up innovativa Akuis nata nel 2018, l'acronimo sta per Advanced kinetic user interaction systems, che ha sviluppato un modo nuovo di fare fitness, tutto digitale e che oggi conta un team composto da 15 giovani professionisti. Sono seguite poi Comelstile e Lint srl, due aziende attive nella progettazione e lavorazione di occhiali che contano complessivamente 60 dipendenti. Già previsto un ampliamento nello stabilimento del Cosilt, di circa 1500 mq, che sarà inaugurato a inizio del prossimo anno. Hanno poi visitato la società Cfl attiva nella logistica della fanaleria e nell'assemblaggio di collettori per batterie di compressori e condizionatori in grado di produrre circa 4000 pezzi al giorno mentre ad Amaro hanno raggiunto la sede di Helica. L'azienda opera nel campo del telerilevamento aereo utilizzando sistemi di scansione laser ad alta risoluzione, fotocamere digitali, sistemi elettro-ottici ad alta risoluzione girostabilizzati e sensori geofisici. Helica elabora modelli digitali del terreno, fotografie aeree, carte topografiche e geologiche, analisi fisiche dell'ambiente e cartografia digitale. ARC/LP/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna: Fedriga, realtà produttive Fvg competitive su mercati esteri

TriestePrima è in caricamento