Montagna: Zannier, creare le occasioni per rivitalizzare le vallate

Cividale del Friuli, 6 gen - "Creare le condizioni affinché si riduca lo spopolamento e perché proprio la montagna, che ricopre buona parte del territorio del Friuli Venezia Giulia e in cui risiedono molti degli appartenenti alle minoranze linguistiche, divenga un'occasione di crescita, riscoperta, rilancio di aree di alto interesse culturale e non solo ambientale e paesaggistico".

Lo ha affermato l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari e forestali con delega alla Montagna, Stefano Zannier, intervenendo al teatro Ristori di Cividale alla 57.edizione della Giornata del migrante, dedicata alle associazioni e sodalizi di lingua slovena della Val Canale, nelle valli di Resia, del Torre e del Natisone.

Zannier ha preso la parola dopo il sindaco di Cividale del Friuli, Stefano Balloch, del ministro della Repubblica di Slovenia per gli sloveni nel mondo, Peter Cesnik, e di Saverio Lo Russo, del Dipartimento affari regionali e autonomie del Consiglio dei Ministri, per ribadire che "la sfida della Regione è quella di mettere assieme tutto quello che può creare una forza positiva per risollevare la montagna".

"Le minoranze - ha aggiunto Zannier - riescono a gestire al meglio i rapporti intersociali sul territorio, ma ciò non è sufficiente per riuscire a mantenere vivo un tessuto vitale su aree così fragili come quelle montane. La sfida è riuscire a mettere a sistema le migliori proposte e pratiche che vengono realizzate perché l'obiettivo - ha concluso - è richiamare, specialmente i giovani, a vivere in montagna, per rivitalizzare quella rete di economia sostenibile e di attività che l'hanno resa e la mantengono tuttora attrattiva". ARC/CM/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento