Venerdì, 25 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Montagna: Zannier, Sentiero Forestali a Frisanco è recupero importante

Frisanco (Pn), 05 ott - L'assessore a Montagna e Risorse forestali del Friuli Venezia Giulia, Stefano Zannier, ha partecipato oggi a Frisanco (Pordenone) alla cerimonia di inaugurazione del Sentiero dei Forestali recuperato dagli uomini del Corpo della stazione di Maniago. Alla presenza del sindaco Sandro Rovero, del comandante Sandro Toffolutti e dei primi cittadini dei Comuni lambiti dal tracciato, è stato tagliato il nastro in corrispondenza dell'avvio della camminata, nei pressi del lago di Ca' Selva in località Panuc.

L'itinerario didattico si snoda tra boschi e pascoli per circa 9,5 km. Il percorso, che presenta un dislivello in salita di 850 metri ed è percorribile in 5 ore, è classificato come escursionistico. Il sentiero parte da quota 651 metri vicino al Lago di Cà Selva e sale fino a circa 1328 metri nei pressi del ricovero Casera Valina Alta, raccogliendo e recuperando diversi antichi percorsi usati per la pastorizia e il trasporto di legname e carbone dalle genti di montagna. Il recupero si inserisce nell'ambito delle celebrazioni del 50. di fondazione del corpo forestale regionale.

Zannier, dopo avere chiesto un minuto di silenzio in memoria degli agenti di Polizia uccisi a Trieste, ha ricordato l'importanza di iniziative simili a quelle di oggi, che hanno lo scopo di valorizzare il territorio montano del Friuli Venezia Giulia. L'esponente della Giunta Fedriga ha inoltre evidenziato il fatto che il richiamo turistico offerto dal percorso didattico permette di riportare alla luce località che in passato furono abitate, aiutando inoltre l'economia della zona montana pordenonese.

ARC/AL/fc
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna: Zannier, Sentiero Forestali a Frisanco è recupero importante

TriestePrima è in caricamento