rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Notizie dalla giunta

Morte Monestier: Fvg perde uomo corretto e giornalista di razza

Trieste, 1 ago - Profondo dolore per la scomparsa di un uomo di carattere, di profonda intelligenza e di grande correttezza, umana e professionale, che nella propria carriera di giornalista ha dimostrato di essere un grande direttore per le testate da lui guidate, a partire dal Messaggero Veneto e da Il Piccolo.

È questo il pensiero espresso dal governatore del Friuli Venezia Giulia alla notizia della morte del direttore del Messaggero Veneto e de Il Piccolo, il giornalista Omar Monestier.

Esprimendo il cordoglio di Regione Friuli Venezia Giulia alla famiglia di Monestier e alle redazioni, il governatore ha sottolineato la grande professionalità che ha sempre contraddistinto il giornalista e rimarcato la sua capacità di dare una chiara impronta editoriale alle testate da lui dirette, avvicinando le redazioni al territorio e promuovendo un giornalismo serio e tempestivo, ma sempre basato sulla verifica dei fatti e la ricerca della verità.

Il governatore ha quindi evidenziato quanto Monestier abbia saputo comprendere e trasmettere, attraverso il proprio lavoro, un territorio complesso come il nostro e abbia sempre lavorato per valorizzarlo, rivelandosi un attento e sempre originale interprete dalla realtà regionale. Il Friuli Venezia Giulia oggi perde un uomo di valore e un giornalista di razza. ARC/MA/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Monestier: Fvg perde uomo corretto e giornalista di razza

TriestePrima è in caricamento