Notizie dalla giunta

MUGGIA: 500 MILA EURO PER LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PER LAZZARETTO

Udine, 11 lug - Sono stati ratificati dalla Giunta regionale gli interventi urgenti di messa in sicurezza che erano stati autorizzati con decreto della Protezione civile dall'assessore Paolo Panontin e da effettuare o da completare in alcuni comuni della Regione particolarmente colpiti dagli eventi atmosferici. Tra questi, il più significativo riguarda quello nel comune di Muggia (500 mila euro), dove sono previste opere a salvaguardia della pubblica incolumità e del transito lungo la strada provinciale 14 "del Lazzaretto" - zona Punta Sottile e zona San Rocco, nei pressi della Guardia di Finanza.

Proprio in quel tratto di strada che da Muggia porta al confine di Lazzaretto lo scorso ottobre, una pioggia particolarmente violenta aveva provocato una frana che aveva travolto l'abitazione di un'anziana, provocandone la morte. Dai rilievi della Protezione civile, Vigili del Fuoco e dei tecnici del servizio Geologico della Regione era stato appurato che la casa era stata costruita in un luogo potenzialmente pericoloso in anni in cui non era alto il livello di sicurezza rispetto agli elementi di rischio idrogeologico.

"E' stata una tragedia che ha confermato ancora una volta che la Regione ha fatto bene ad imprimere una forte accelerazione in tema di difesa dal rischio idrogeologico, per mettere in sicurezza il territorio, la popolazione, i beni pubblici e privati, le attività produttive", aveva rilevato l'assessore all'Ambiente Sara Vito nell'immediato sopralluogo dopo il nubifragio che colpì nel 2014 i residenti di Strada per Lazzaretto.

I fondi stanziati dalla Protezione civile sono serviti per ripristinare la situazione post emergenza e ora il Comune, a cui è stata affidata la progettazione e gestione, ha concluso la fase progettuale e potrà così dare avvio ai lavori di completamento della messa in sicurezza. Questa ultima tranche di lavori completerà così le opere realizzate dal Comune, sempre con fondi regionali, negli anni scorsi nelle zone adiacenti a quelle dove si sono verificati gli smottamenti più gravi dell'autunno 2014.

ARC/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

MUGGIA: 500 MILA EURO PER LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PER LAZZARETTO

TriestePrima è in caricamento