rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Notizie dalla giunta

Multiservizi: Scoccimarro-Zilli, Ausir esempio di sinergia

Gli assessori alla Difesa dell'ambiente e alle Finanze all'inaugurazione della nuova sede a Udine Udine, 11 gen - L'accorpamento degli organismi locali in un unico ente preposto alla gestione dei servizi idrici e dei rifiuti come opportunità per abbattere le tariffe e valore aggiunto per garantire ai cittadini servizi di qualità. È quanto hanno condiviso gli assessori Fabio Scoccimarro (Difesa dell'ambiente) e Barbara Zilli (Finanze) partecipando oggi a Udine all'inaugurazione della nuova sede legale dell'Autorità unica per i servizi idrici e i rifiuti (Ausir), sita in piazzale Osoppo 1 e messa a disposizione dalla Regione. L'ente, istituito dalla Regione stessa nel 2016, vede partecipi tutti i Comuni del Friuli Venezia Giulia (più alcuni del Veneto) per l'esercizio associato delle funzioni pubbliche relative al servizio idrico integrato e al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani. "Negli ultimi anni - ha dichiarato l'assessore Scoccimarro - stiamo vivendo una vera rivoluzione culturale nel campo dell'energia e dei rifiuti, con una crescente sensibilità che va nella direzione di un maggior efficientamento. Dobbiamo farci trovare pronti a questo cambiamento. La Regione si impegna a mettere in campo risorse importanti per contenere i costi a carico dei cittadini e dei gestori. Stiamo inoltre lavorando per migliorare gli interventi sulle crisi ambientali: la siccità della scorsa estate, la più severa dell'ultimo secolo, insegna che nei prossimi decenni sarà fondamentale evitare la dispersione idrica, nonostante la nostra regione abbia un'elevata piovosità annua". Da parte dell'assessore Zilli è giunto un plauso al lavoro fin qui svolto dagli operatori di Ausir e dall'assemblea dei sindaci. "C'è grande voglia di lavorare in sinergia - ha osservato la rappresentante della Giunta - su tematiche complesse che richiedono un'elevata preparazione tecnica, con l'obiettivo comune di assicurare servizi migliori a costi più contenuti. Una realtà che ha già dato frutti importanti per la regione e che potrà essere ulteriormente rafforzata con l'innesto di nuove competenze specifiche". ARC/PAU/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multiservizi: Scoccimarro-Zilli, Ausir esempio di sinergia

TriestePrima è in caricamento