NATALE AL QUIRINALE: SERRACCHIANI, PRESEPE PARLA DI PACE

Trieste, 10 dic - Il Friuli Venezia Giulia è rappresentato dal presepe Stille Nacht-Notte silenziosa, opera dell'artista gradese Lorenzo Boemo, alla rassegna Presepi d'Italia. Le tradizioni regionali al Quirinale che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inaugurato oggi negli spazi di quella che lo stesso Capo dello Stato ha definito Casa degli Italiani.

Per la prima volta, infatti, il Quirinale ospita la mostra dedicata ai presepi provenienti da tutte le regioni italiane e dalle province autonome di Trento e Bolzano; un'iniziativa, alla sua prima edizione, volta a far conoscere e valorizzare le tradizioni culturali, storiche e artistiche della varie realtà regionali durante il periodo delle festività natalizie.

Una mostra, come ribadito dallo stesso Quirinale, che intende essere anche occasione per rappresentare l'unità del nostro Paese, attraverso la pluralità delle sue espressioni.

La presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, che oggi a Roma è intervenuta alla cerimonia d'inaugurazione dei 21 presepi regionali, ha indirizzato il suo grazie a Mattarella "per aver promosso in prima persona un evento dal profondo significato, che parla al sentimento religioso, all'intimità dei valori familiari, al contesto storico e sociale contemporaneo".

"I simboli autentici, come il presepe, sono specchi in cui - ha aggiunto Serracchiani - ognuno può trovare il modo di riconoscersi, perché la loro forza risiede nell'ampiezza del messaggio che da essi promana. A un mondo turbato e scosso dalla violenza e dall'intolleranza, la tradizione cristiana e italiana del presepe, nelle sue declinazioni regionali, parla di pace e speranza".

Notte silenziosa è il titolo dell'opera lignea creata da Lorenzo Boemo, che associa alla simbologia classica del campanile le tracce di quell'iconografia bizantina riconoscibili in molti esemplari del ricco patrimonio artistico caratteristico del Friuli Venezia Giulia.

La mostra nella Sala di Augusto del Palazzo del Quirinale sarà visitabile il 18, 23, 28 e 29 dicembre e il 4 e 5 gennaio 2016.

ARC/RM/FC



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento