OSPEDALI: TELESCA, VERIFICA STANDARD QUALITÀ NELLE STRUTTURE PUBBLICHE

Udine, 22 gen - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato oggi il Programma regionale di accreditamento degli ospedali pubblici. Il programma dà seguito al lavoro di accreditamento già svolto gli anni precedenti dall'Amministrazione regionale per le strutture private.

"Si tratta di un procedimento che riteniamo doveroso per accertare che tutte le strutture del Friuli Venezia Giulia, sia pubbliche che private, rispondano a pieno agli standard  di qualità e sicurezza", spiega l'assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca.

In parte alcune strutture pubbliche della regione sono già state accreditate - le branche specialistiche di Nefrologia, Dialisi e Trapianto di rene, Medicina sportiva, Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) e Medicina trasfusionale - ma, essendo in scadenza anche il rinnovo di questi accreditamenti, la Giunta regionale ha ritenuto opportuno, per efficienza ed economicità, di unificare le verifiche per la valutazione dei requisiti ed estenderle a tutti gli ospedali pubblici.

I sopralluoghi sono stati programmati nel secondo e terzo trimestre del 2016, "con una regia regionale, per evitare disomogeneità tra territori e strutture", evidenzia Telesca.

ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento