rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

PALMANOVA-MANZANO: SANTORO, NUOVO PROGETTO CONDIVISO E MENO IMPATTANTE

Udine, 19 gen - Un intervento meno impattante e rivolto al minor consumo di suolo: sono le caratteristiche del nuovo Progetto di collegamento stradale tra Palmanova e Manzano sul quale l'assessore regionale alle Infrastrutture del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro ha fatto il punto oggi a Udine in un incontro con i sindaci di Manzano, San Giovanni al Natisone, Visco, Palmanova, Bagnaria Arsa, Chiopris Viscone, San Vito al Torre e con la Provincia di Udine, assieme ai tecnici di Autovie Venete S.p.A.

"Ci aspettiamo ora dagli Enti locali i suggerimenti di dettaglio che possono completare questo Progetto condiviso con il territorio - ha commentato Santoro - per proseguire il prezioso lavoro fatto finora con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT)".

Da parte dei Comuni e della Provincia è stato espresso apprezzamento per il percorso partecipativo svolto ed è stata garantita la massima disponibilità e collaborazione per la prosecuzione dell'iter. In sostituzione dell'ipotesi di collegamento veloce Palmanova-Manzano, il Progetto punta prevalentemente alla riqualificazione della sede stradale esistente nei comuni di Manzano e San Giovanni al Natisone con una forte attenzione alla ciclabilità e alla mobilità lenta.

Nel frattempo è stato avviato il rifacimento del ponte sul Torre a Chiopris Viscone, intervento già aggiudicato e il cui cantiere partirà alla fine di quest'estate. Dopo il ponte verso Palmanova, escluso il by-pass  a Jalmicco sia a Sud sia a Nord in quanto la zona è molto urbanizzata e caratterizzata dalla presenza del canale scolmatore del Consorzio di Bonifica, si è preferito optare per un'alternativa che scavalchi l'abitato di Nogaredo e San Vito al Torre lungo una strada bianca esistente. Vengono così risolti i problemi in tema di sicurezza stradale per l'eccessiva velocità di attraversamento delle auto e dei camion.

Il by-pass  è previsto sulla strada regionale 252 in corrispondenza del cimitero e la stessa 252 sarà riqualificata fino al cavalcavia del casello di Palmanova. Quanto all'accesso diretto alla sede della Protezione civile del FVG e dell'Ospedale, verrà realizzato un collegamento specifico fino al casello di Palmanova.

La rimodulazione del Progetto consentirà di liberare una parte dei fondi impegnati, permettendo così l'attivazione di altri due progetti specifici a Manzano e San Giovanni al Natisone specificamente rivolti alla riqualificazione territoriale anche al fine di supportare lo sviluppo imprenditoriale dell'area.

ARC/PPH/com/RM



In Evidenza

Potrebbe interessarti

PALMANOVA-MANZANO: SANTORO, NUOVO PROGETTO CONDIVISO E MENO IMPATTANTE

TriestePrima è in caricamento