rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Parità genere: Rosolen, impegno Regione per formazione finanziaria

Udine, 30 mag - " Il tema dell'educazione finanziaria per il raggiungimento di una piena parità di genere merita un approfondimento a cui la Regione non intende sottrarsi. L'attivazione di corsi di economia e gestione finanziaria sono tra gli obiettivi che ci siamo posti e che interessano sia i progetti di welfare aziendale che quelli del benessere complementare dei cittadini e dell'attrattività del territorio".

È quanto ha detto l'assessore regionale al Lavoro e famiglia Alessia Rosolen intervenendo oggi in video collegamento al seminario promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Consiglio regionale su "Educazione finanziaria e eguaglianza di genere".

Rosolen ha richiamato alcuni dati nazionali che restituiscono le difficoltà che le donne incontrano nella costruzione di una propria indipendenza economica. "Tre donne su dieci non hanno un proprio conto corrente - ha rimarcato l'assessore - e questo è un dato che sottende due cose: o non hanno un reddito o preferiscono che questo sia gestito da qualcun altro". "Se a ciò si aggiunge che solo il 12,5% delle donne va a negoziare il proprio salario d'ingresso al momento di un'assunzione, mentre il 52% degli uomini negozia regolarmente il salario di ingresso nel mondo di lavoro, si comprende quanto l'indipendenza economica si colleghi ai percorsi formativi e alla consapevolezza delle competenze. Ciò produce riscontri negativi anche sul divario retributivo che è uno degli obiettivi su cui dobbiamo lavorare ancora" ha aggiunto Rosolen.

L'assessore ha poi ricordato le azioni intraprese dalla Regione in tema di conciliazione, di accoglienza 0-6 anni, di interventi normativi sulle nuove forme societarie e in particolare sulle società benefit.

Rosolen ha infine annunciato la prossima uscita del bando sull'associazionismo famigliare in cui saranno inclusi sostegni anche alla formazione economico-finanziaria.

Il convegno è stato aperto dalla presidente del Crpo Dusy Marcolin che ha ricordato come le donne siano le più colpite dalle disuguaglianze economiche che caratterizzano il nostro Paese: nel campo finanziario, il 52,7% dichiara di avere una conoscenza base e il 18,2% di non conoscere affatto gli strumenti finanziari. Da qui la necessità di analizzare le motivazioni di questo fenomeno con il contributo di diverse esperte in educazione economico-finanziaria.

Al convegno ha preso parte anche il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Mauro Bordin. ARC/SSA/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parità genere: Rosolen, impegno Regione per formazione finanziaria

TriestePrima è in caricamento