Paritetica Stato-Regione: ok unanime a norme patto Fedriga-Tria

Trieste, 19 mar - La commissione Paritetica Stato-Regione ha espresso all'unanimità parere favorevole alle norme di attuazione relative alla nuova intesa tra Stato e Regione in materia finanziaria stipulata lo scorso 25 febbraio dal governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e dal ministro dell'Economia e delle Finanze Giovanni Tria.

Per la Commissione si trattava della prima riunione, tenutasi a Roma, dopo il suo insediamento, sotto la presidenza di Giovanni Bellarosa e alla presenza dei commissari Elena D'Orlando, Teresa Billiani, Renato Carlantoni e Salvatore Spitaleri.

"Si è trattato di un lavoro proficuo - ha commentato Bellarosa - condotto presso il dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie con la piena collaborazione degli uffici della presidenza del Consiglio, lavoro che consente di procedere speditamente sulla via della formalizzazione della nuova intesa finanziaria tra Stato e Regione".

Nella stessa riunione la Commissione ha anche avviato l'iter per l'esame del trasferimento dallo Stato alla Regione di una serie di beni immobili di interesse delle Amministrazioni comunali del Friuli Venezia Giulia. ARC/PPH/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

  • Cultura: Gibelli, "Udine Design Week" stimola innovazione e ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento