Patrimonio: Callari, un mosaico rilancia l'identità di Monfalcone

Monfalcone, 23 dic - "Un arricchimento della piazzetta Montes, ma anche un simbolo del desiderio di riscatto della città di Monfalcone dal ruolo cantieristico al quale era stata relegata per tanto tempo alla valorizzazione e alla conoscenza delle sue attrattive paesaggistiche, ambientali, antropiche". Con queste parole l'assessore regionale Sebastiano Callari è intervenuto a Monfalcone alla vernice del mosaico: si tratta di un'opera, progettata dall'architetto Sergio Valcovich, che si sviluppa per 12 metri e che con ricchezza e varietà di colori e spunti artistici strettamente legati agli elementi identificativi dell'area, simboleggia ed esprime la volontà del Comune di rilanciare un territorio a lungo trascurato. Accanto all'opera, la sistemazione della piazzetta permetterà ora una migliore fruizione dell'area. Callari ha sottolineato come il territorio di Monfalcone racchiuda numerose potenzialità finora inespresse, che "non si esauriscono nella narrazione di Monfalcone come città dei cantieri: dall'unicità del Carso, alle campagne, al mare, dalla Rocca sovrastante l'abitato, al Golfo di Panzano spesso animato dal candore delle vele". L'assessore ha ricordato come "il recente stanziamento, fortemente voluto dal governatore Fedriga tra le grandi opere nella legge di stabilità, che ammonta a 9 milioni di euro da destinare alla valorizzazione del territorio monfalconese, intende promuovere proprio queste risorse, stimolando un'identità locale che è bene raffigurata nell'opera realizzata dalla Scuola mosaicisti del Friuli di Spilimbergo". "Oggi a Monfalcone - ha evidenziato l'assessore - si incontrano due eccellenze del Friuli Venezia Giulia: la prima eccellenza - ha detto - è rappresentata dalla scuola mosaicisti di Spilimbergo, che ha ottenuto importanti riconoscimenti internazionali proprio perché con il suo impegno formativo tende a realizzare grandi opere destinate a valorizzare l'identità dei luoghi dove esse vengono collocate; opere che si rifanno alla rappresentazione di ambienti ed elementi antropici tipici del nostro territorio e arricchiscono in questo modo la percezione dell'immagine della nostra regione. L'altra eccellenza - ha concluso - è costituita dal territorio di Monfalcone, che sta riscoprendo in questi anni la sua identità e grandi potenzialità dal punto di vista ambientale e paesaggistico, e non è un caso che il mosaico si chiami 'Dal Carso al mare'". ARC/CM/ep

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti:Roberti, bene presa posizione Dipartimento pubblica sicurezza

  • Concessioni balneari: Callari, serve immediata risposta del Governo

  • Carburanti: Scoccimarro, super sconto prorogato fino al 28 febbraio

  • Giorno Memoria: Rosolen, collaborazione con Israele per eventi Fvg

  • Montagna: Riccardi-Zannier, 74 rotoballe per animali in difficoltà

  • Covid: Riccardi, risposta Afds appello sangue è esempio generosità Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento