Domenica, 26 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

PIANIFICAZIONE: SIGLATI TRE ACCORDI TRA REGIONE ED ENTI LOCALI PER IL PIANO PAESAGGISTICO

Rivignano, 25 lug - La Regione Friuli Venezia Giulia è pronta a trasferire a titolo gratuito al Comune di Rivignano Teor il complesso di Villa Ottelio Savorgnan di Ariis di Rivignano.

Lo ha confermato oggi a Rivignano l'assessore regionale alla Pianificazione territoriale Mariagrazia Santoro nel corso della cerimonia che ha portato 11 Amministrazioni municipali dell'area del Medio e Basso Friuli a siglare con la Regione tre distinti Accordi "per lo svolgimento di attività finalizzate all'elaborazione del Piano Paesaggistico Regionale (PPR)".

Santoro ha altresì comunicato che al Comune - riconoscendo l'importanza del ruolo territoriale locale - saranno anche devolute risorse finanziarie per oltre 2 milioni di euro allo scopo di avviare i cantieri necessari alla valorizzazione del complesso, per quello che lo stesso assessore regionale ha definito uno dei simboli della neo costituita Associazione intercomunale Stella, Boschi e Laguna, di cui fanno parte gli stessi Enti locali firmatari dei Protocolli con la Regione.

Varmo, Bertiolo, Talmassons, Castions di Strada, Rivignano Teor, Pocenia, Palazzolo dello Stella, Precenicco, Muzzana, Carlino e Marano Lagunare da oggi, dunque, sono legati da una Convenzione per la promozione comune del territorio e dei suoi patrimoni (l'ambiente della Laguna, delle risorgive, dei boschi planiziali, legati dalla comune matrice rappresentata dallo Stella, la cultura, le risorse agroalimentari) e dagli Accordi con la Regione Friuli Venezia Giulia per una fattiva sinergia nell'intento (in ottica di creazione del PPR) di sviluppare congiuntamente "gli aspetti conoscitivi" di territori tra loro omogenei.

Vogliamo mettere a sistema gli innumerevoli studi, ricerche, approfondimenti di cui ciascuna area è certamente ricca, ha osservato l'assessore Santoro, andando così a vedere e verificare i valori condivisi di cui non solo questa zona ma tutto il Friuli Venezia Giulia è ricchissimo.

"La sfida - ha dichiarato Santoro - resta quella di una regione dalle mille peculiarità, dalle innumerevoli particolarità che dialogano assieme".

I tre Accordi tra la Regione e gli Enti locali ribadiscono l'obiettivo di "giungere a una lettura del territorio e delle sue componenti attraverso la condivisione di documentazione e mediante l'individuazione di risorse informative" nei campi dell'ambiente, della storia, della cultura, dell'architettura, archeologico, paesaggistico e geologico.

ARC/RM



In Evidenza

Potrebbe interessarti

PIANIFICAZIONE: SIGLATI TRE ACCORDI TRA REGIONE ED ENTI LOCALI PER IL PIANO PAESAGGISTICO

TriestePrima è in caricamento